Bill Gates e la sua top 5 sui migliori libri del 2017

Print Friendly, PDF & Email

Bill Gates non ha dubbi: “leggere è il mio modo preferito per soddisfare ogni curiosità”. 

Nonostante abbia la fortuna di incontrare persone nuove ogni giorno e di viaggiare moltissimo, il fondatore di Microsoft si rifugia sempre nelle pagine di saggi e romanzi per comprendere il mondo. “Penso che i libri restino il modo migliore per esplorare nuovi argomenti che ti interessano”.

Gates ha così creato un lungo “book trailer” dove consiglia 5 letture per le vacanze di Natale.

La classifica:

 – “The Best We Could Do” di Thi Bui

Si tratta di una graphic novel, un libro di memorie profondamente personale che esplora cosa significa essere, oggi, sia genitore che rifugiato. La famiglia dell’autrice è fuggita dal Vietnam nel 1978.

– “Evicted: Poverty and Profit in the American City”, di Matthew Desmond

L’autore racconta il fenomeno, sempre più diffuso, degli sfratti in una città come Milwaukee profondamente colpita dalla crisi degli ultimi anni. “Desmond mi ha mostrato nel modo migliore cosa significhi essere poveri in questo paese. Più di qualsiasi altra cosa abbia mai letto” ha scritto il capo di Microsoft.

– “Believe Me: A Memoir of Love, Death, and Jazz Chickens”, di Eddie Izzard

“La storia personale di Izzard è affascinante: è sopravvissuto a un’infanzia difficile e ha lavorato incessantemente per superare la sua mancanza di talento naturale e diventare una star internazionale”. Bill Gates ha confessato di essere un suo fan e di essersi molto divertito nella lettura di queste pagine.

– “The Sympathizer”, di Viet Thanh Nguyen

Solitamente i libri e i film che trattano la guerra del Vietnam lo fanno attraverso uno sguardo e una prospettiva americana. Secondo Gates “Il pluripremiato romanzo di Nguyen offre l’intuizione necessaria per capire cosa significhi essere vietnamiti, invasi e catturati, durante quegli anni”.

– “Energy and Civilization: A History”, di Vaclav Smil

“È uno dei miei autori preferiti, e questo è il suo capolavoro”. Basterebbe solo questo per procedere alla lettura ma Gates va oltre: “Descrive il modo in cui il nostro bisogno di energia ha plasmato la storia umana, dall’era dei mulini azionati dagli asini alla ricerca di oggi di fonti rinnovabili”.  

Oltre a questa top 5, il magnate ha segnalato anche altri libri che ha incrociato negli ultimi mesi e che meritano di essere letti. Da “Black Flags: The Rise of ISIS” di Joby Warrick per capire come lo stato islamico sia riuscito a conquistare il potere in Iraq  a “Turtles All the Way Down” di John Green che racconta la storia di una giovane donna che rintraccia un miliardario scomparso.

L’ultima segnalazione riguarda “The Colour of Law “ di Richard Rothstein che racconta tutte le forme di segregazione razziale nelle città americane mostrando come siano state un freno per la crescita di intere comunità. 

 

Fonte: Agi

Potrebbe interessare:

I libri da regalare a Natale
Dickens e il magico Natale in mostra a Londra
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti