Turismo sostenibile a Roma, siglato protocollo d’intesa tra città d’arte

Print Friendly, PDF & Email

Roma. “Non c’è turismo senza sostenibilità. Il miglior modo di affrontare le sfide attuali è quello di creare una sinergia stretta tra istituzioni. Oggi presentiamo un’alleanza virtuosa che si candida a progettare soluzioni comuni, scalabili sulle esigenze particolari di ogni territorio”.

E’ quanto dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni che oggi ha siglato il Protocollo d’Intesa “Grandi Destinazioni Italiane per un Turismo Sostenibile” insieme ai Comuni di Firenze, Milano, Napoli e Venezia durante il forum “Cinque città italiani alle prese con l’overtourism?” tenutosi al BTO di Firenze.

Istituire una Giornata nazionale del Turista Sostenibile. Sviluppare e realizzare azioni unitarie per migliorare la sostenibilità, competitività e accoglienza del turismo nelle grandi destinazioni italiane. Condividere campagne di comunicazione innovative. Sono alcuni degli obiettivi fissati dal patto che rinnova e prosegue le attività del network tra le Città d’arte italiane.

Per l’attuazione dei programmi, il network sarà guidato da una Cabina di regia e da un Comitato tecnico-amministrativo che coordineranno il lavoro delle amministrazioni coinvolte, predisponendo un piano pluriennale rivolto all’elaborazione di un codice etico per il turismo responsabile e alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa con l’Istituto nazionale di statistica per la realizzazione di un sistema di monitoraggio di indicatori territoriali.

“Roma ha creduto dall’inizio in questo progetto e lo ha fortemente promosso, convinti che sia il percorso ideale per lo sviluppo e la qualità della vita delle nostre città”, conclude Meloni.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

A 1900 anni dalla morte, arriva a Roma la mostra sull’imperatore Traiano
Weekend dell’Immacolata: quali sono le mete più gettonate degli italiani
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti