Esplode palazzina ad Anversa, almeno 14 i feriti

Print Friendly, PDF & Email

Anversa. I servizi di soccorso hanno estratto due persone decedute dalle macerie del palazzo crollato durante la notte ad Anversa.

Lo scrive l’agenzia Belga, precisando che non sono ancora state identificate e quindi non si sa se sono le persone precedentemente dichiarate scomparse. 

Sono almeno 14 – secondo quanto riporta Le Soir le persone rimaste ferite nel crollo di una palazzina ieri sera ad Anversa. Tra i feriti, riporta il giornale, una persona e’ in condizioni critiche – un 34enne secondo il Gazet van Antwerpen – mentre altre cinque sono gravi e le rimanenti otto sono rimaste ferite solo lievemente. Tra questi, un uomo è di origine italiana.

Le squadre di soccorso hanno lavorato tutta la notte alla ricerca di eventuali superstiti e la polizia ha reso noto questa mattina che due persone mancano ancora all’appello: probabilmente si trovano ancora sotto le macerie. Finora sette persone sono state estratte vive dalle macerie, incluso un bambino. 

La causa dell’esplosione, avvenuta attorno alle 21.30, resta incerta, ma la polizia ha categoricamente escluso che si tratti di terrorismo.

L’esplosione è avvenuta a causa di una perdita di gas nella cucina della pizzeria italiana ‘Primavera’ che si trovava al piano terra dell’edificio.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Furto di gioielli della mostra “Tesori dei Moghul e dei Maharaja” al Palazzo Ducale di Venezia
Terremoto di magnitudo 7.3 in Perù, scossa di 5.3 in Afghanistan
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti