Grandi eventi internazionali, a Roma, nel segno dell’eccellenza

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Il calendario dei Grandi Eventi internazionali della Capitale non ha nulla da invidiare alle altre città.


E’ quanto riporta la nota del Campidoglio.

“A Roma quest’anno abbiamo portato la Formula E, un evento di caratura internazionale seguito in tutto il mondo, di cui la città beneficerà non solo dal punto di vista mediatico.

Un evento la cui organizzazione non prevede un comitato promotore né un contratto capestro come quelli firmati da Giunte precedenti, ci sono invece interventi a favore della città”.

Sempre nel 2018 la Capitale ospiterà il Giro d’Italia, il concorso ippico internazionale di Piazza di Siena, il torneo 6 Nazioni di Rugby, gli Internazionali di Tennis, diverse manifestazioni podistiche di grande importanza e la Mezza Maratona interreligiosa della Pace – Via Pacis e molto altro.

In una prospettiva di lungo periodo, tra gli appuntamenti dei prossimi anni, ci sarà anche la partita inaugurale del Campionato Europeo di Calcio UEFA 2020.

Se i grandi eventi per Renzi sono soltanto quelli faraonici in attesa dell’”arrivo dei miliardi” – dichiara l’Assessore Daniele Frongia – “o quelli unicamente utili ad alimentare un business mordi e fuggi per i soliti noti, lo invitiamo a ricordarsi dei danni causati dalla gestione sconsiderata dei soldi pubblici da parte di coloro che la Corte dei Conti ha definito, in merito ai Mondiali di Nuoto 2009, una compagine amministrativa incapace di rispettare le regole della concorrenza e della buona gestione, prona ai desiderata del politico di turno e del mondo imprenditoriale”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

Roma, Via IV Novembre dice addio agli storici sampietrini
L’auto della strage di Capaci esposta in una teca alla Galleria Sordi

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti