La Praga cinematografica

Print Friendly, PDF & Email

Praga, una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo è anche una città cinematografica.


Durante la più che ventennale esistenza del moderno stato ceco, Praga è diventata scenario nonché attore diretto di molti grandi film internazionali.

Dal fantasy all’horror, alle storie di mistero…tanti sono i film girati a Praga, in location esterne o interne, sfruttando le sue meraviglie architettoniche oppure registrando in studio.

I Barrandov Studios sono uno dei più grandi e vecchi studi cinematografici d’Europa. Durante gli oltre ottanta anni di esistenza, qui sono stati girati più di 2.500 film cechi e stranieri.

Essi sono inoltre uno dei pochi studi cinematografici al mondo che offrono la possibilità di visite con commento per gruppi nell’ambito del normale funzionamento degli studi.

Nel 2014 è stato addirittura aperto un nuovo spazio espositivo, pronto a portarvi dietro le quinte degli attuali progetti cinematografici e televisivi.

Ecco alcuni film girati a Praga:

Amadeus (1984)

Amadeus, film premiato con otto Oscar, fu girato nella capitale ceca anche se nel film rappresentava Vienna.

Le riprese si erano svolte a Malá Strana, nel Palazzo Arcivescovile e nel Palazzo Wallenstein. Mentre il matrimonio cinematografico di Wolfgang Amadeus e Costanza si era svolto nella chiesa di S. Egidio in via Husova.

Mission Impossible I e IV (1996, 2011)

Sorprendentemente, il famoso film americano del 1996 con Tom Cruise presenta anche alcune scene girate proprio a Praga.

Nel primo film si riconoscono il Ponte Carlo e l’Isola Kampa, Piazza della Città Vecchia e il Museo Nazionale in Piazza Venceslao (dove si svolge la sontuosa festa della scena iniziale), mentre nel quarto capitolo del 2011 vediamo il cortile del Castello di Praga che però viene fatto spacciato per il Kremlino a Mosca.

La vera storia di Jack Lo Squartatore (2001)

Ufficialmente ambientato a Londra, molte scene di questo film del 2001 (con protagonista Johnny Depp come ispettore) in realtà sono state girate a Praga.

Alcune delle zone riconoscibili nel film sono il Ponte Carlo, il Museo Nazionale in Piazza Venceslao (ancora!), il Monastero di Strahov e il quartiere di Malá Strana.

The Illusionist (2006)

Il film è tratto da un racconto di Steven Millhauser e parla di un famoso illusionista, Einsenheim (Edward Norton ), che strega Vienna con i suoi misteriosi numeri di magia.

La Vienna in realtà è Praga, infatti sono ben riconoscibili alcuni luoghi della capitale ceca, come il Castello di Praga, il Café Imperial in Na Poříčí (dove avviene l’incontro tra Einsenheim e il suo manager), e il Teatro di Vinohrady.

Hannibal Lecter – Le origini del male (2007)

Anche Hannibal Lecter – Le origini del male del 2007, prequel della serie sul famoso assassino, è stato girato a Praga.

Durante alcune scene del film possiamo riconoscere le vie Loretánská, Thunovská, Haštalská e il ristorante Chez Marcel, l’interno del Museo Nazionale (visitato proprio da Hannibal e Lady Murasaki), mentre le scene della scuola di medicina sono state girate nel palazzo del Ministero dei Trasporti. 

Le cronache di Narnia – Il Principe Caspian (2008)

Questo film del 2008 è l’adattamento cinematografico del secondo capitolo della famosa saga de Le Cronache di Narnia di C. S. Lewis.

Nel film del Principe Caspian vediamo di nuovo il Rudolfinum di Praga (l’auditorium), mentre il Castello di Miraz è stato interamente costruito negli studi cinematografici Barrandov di Praga. 

La migliore offerta (2013)

Ebbene sì, anche alcune scene (per la precisione, alcune delle ultime) del film di Tornatore del 2013, La migliore offerta, sono ambientate a Praga.

Nel film si vede infatti il protagonista, Virgil, che arriva alla Stazione Centrale di Praga e che alloggia in Piazza della Città Vecchia, vicino al famoso orologio astronomico. 

Anche il suggestivo ristorante pieno di orologi del finale, il Night and Day, è a Praga, ma dovete sapere che in realtà… non esiste! La location reale si trova all’angolo tra via Kozí e via U Milosrdných, ma ahimé l’interno non corrisponde assolutamente a quello del film.

 

Fonte: Prague.eu / Portale turistico ufficiale della città di Praga

Potrebbe interessare:

Un magico weekend a Praga
Fuga di tre giorni: un weekend a Vienna
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti