Le isole dei famosi da Di Caprio a Depp

Print Friendly, PDF & Email

Alla scoperta delle isole più spettacolari di proprietà delle celebrities, aperte a soggiorni indimenticabili e a feste esclusive.


Il primo ad acquistare un’isola fu l’attore Marlon Brando nel 1962, quando durante le riprese del film “L’ammutinamento del Bounty” rimase affascinato dalla bellezza della Polinesia francese.

Terminato il film, tornò nel lontano arcipelago, sposò la bellissima Tarita e nel 1967 si ritirò sull’atollo di Tetiaroa, trasformandolo in un suo personalissimo ed esclusivo paradiso.

Oggi gli eredi di Brando hanno venduto l’isola che è diventata un resort di lusso (thebrando.com), a 15 minuti d’aereo da Tahiti, frequentato da personalità dello spettacolo e della politica. L’ultimo ospite celebre è stato l’ex presidente Barak Obama che qui si è rifugiato a scrivere le sue memorie.

Tante sono le celebrities – attori, registi, cantanti e industriali – che hanno seguito l’esempio di Marlon Brando acquistando isole da sogno, rifugi dorati, molti dei quali in alcuni periodi dell’anno aperti a visite, soggiorni o matrimoni da favola, esclusivi e costosissimi.

Ecco le 5 isole vip più esclusive!

Blackadore Caye, Belize

Acquistata 12 anni fa dall’attore statunitense Leonardo di Caprio, questa bellissima isola disabitata al largo del Belize, nell’America centrale, è un rifugio dorato e un interessante progetto ecologista: l’attore, ambientalista convinto, ha aperto l’isola al pubblico e sta realizzando un resort secondo i criteri più all’avanguardia del turismo sostenibile.

Si tratta di 72 tra bungalow e ville, alimentate dall’energia rinnovabile e con dispositivi di desalinizzazione a energia solare. Il progetto, che si ispira alle antiche rovine Maya, è a basso impatto ambientale e costruito con materiali sostenibili anche per preservare la bellezza e l’unicità dell’isola, che sorge a ridosso della seconda barriera corallina più grande al mondo.

Little Hall’s Pond, Bahamas

Galeotto fu il set del film I pirati dei Caraibi: affascinato dalla bellezza dell’arcipelago delle Bahamas, l’attore Johnny Depp nel 2004 decise di acquistare un piccolo atollo, proprio come aveva fatto il suo divo ispiratore, Marlon Brando.

Il minuscolo paradiso di 45 acri, al largo di Great Exuma, che Depp chiamò come la primogenita Lily-Rose Melody, ha sei splendide spiagge e tutto funziona grazie all’energia solare. Qui tre anni fa si è risposato con Amber Heard, oggi sua ex moglie, ma l’amore per le isole e per lo stile di vita che regalano ha spinto l’attore statunitense ad acquistarne una anche in Grecia, a sudest di Kastrellorizo.

Necker Island, isole Vergini Britanniche

L’imprenditore britannico Richard Branson, fondatore del gruppo Virgin, ha acquistato 60 acri nel Mar dei Caraibi che ha trasformato in un resort di lusso con 14 suite da sogno.

Esclusive e carissime sono le tariffe giornaliere per soggiornare nel paradiso caraibico delle isole Vergini Britanniche con piscine, spiagge private, campi da tennis, centri benessere e personal chef.

Il buen retiro di Branson è davvero un paradiso in miniatura: spiagge bianche e piccole baie lambite da acque trasparenti con la sabbia candida simile al borotalco, la natura incontaminata di bananeti, palmeti e piantagioni di mango che arrivano fino al mare.

Musha Cay, Bahamas

L’arcipelago dell’Exuma, alle Bahamas, è una delle destinazioni più ambite dalle celebrities che hanno acquistato atolli, scogli e vaste aree sulle isole più belle. Musha Cay è una di queste, acquistata assieme agli scogli antistanti dal mago illusionista più famoso al mondo, David Copperfield.

L’isola da sogno ospita un resort esclusivo e lussuoso frequentato da attori e registi, come la coppia Penelope Cruz e Javier Bardem che lo hanno scelto per celebrare le loro nozze nel 2010. Muscha Cay, che dista 130 chilometri da Nassau e una quarantina di minuti di volo da Miami, è immerso in una natura tropicale lussureggiante con spiagge di sabbia finissima e acque cristalline.

Petra Island, Stati Uniti

Per i 50 anni di Brad Pitt l’attrice Angelina Jolie, che nel 2013 era ancora sua moglie, fece al consorte un regalo davvero esclusivo e originale: una piccola isola a forma di cuore nel lago Mahopac, a 50 miglia a nord di New York, 11 ettari di paradiso dove rifugiarsi con la numerosa famiglia.

L’isola non è solo un romantico rifugio ricoperto da una fitta vegetazione ma è anche un paradiso tranquillo dove ci sono due case disegnate da Frank Lloyd Wright, l’architetto preferito dall’attore statunitense. Due anni dopo la coppia più glamour di Hoolywood comprò un’altra isola in Grecia, Gaia, nel mar Ionio, un’alcova d’amore che tuttavia non vide splendere la loro unione.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

San Valentino in Sudafrica
Hall Wattens, fuga d’amore tra neve e cristalli
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Palermo, arriva Ferdinando Scianna

A Palermo in mostra Ferdinando Scianna. Dal 21 Febbraio in esposizione al GAM più di 180 fotografie del maestro siciliano Viaggio Racconto Memoria. La grande mostra ...
Vai alla barra degli strumenti