Palermo Capitale italiana della cultura 2018

Print Friendly, PDF & Email

La scelta di Palermo come Capitale Italiana della Cultura 2018 è una vittoria basata su un progetto forte di convivenza, apertura e dialogo.


“La vittoria di Palermo è stata una vittoria basata su un progetto molto forte, di convivenza, di dialogo e di apertura, una delle caratteristiche con cui la città sta ricostruendo una vera crescita e rinascita e il logo lo rappresenta nel modo migliore possibile”, sostiene il Ministro Franceschini.

“Per Palermo il ruolo di Capitale della cultura” – continua – “non finirà il 31 dicembre 2018 ma continuerà sulla base del lavoro fatto in questi anni. Il capoluogo della Sicilia resterà anche dopo quest’anno Capitale della cultura, del dialogo e soprattutto del Mediterraneo.”

 

Fonte: Ufficio Stampa Mibact

Potrebbe interessare:

Palermo, in mostra Henri Cartier-Bresson alla Galleria d’Arte Moderna
Museo e videogame: quando l’arte incontra il gioco
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Pasqua a Borgo Scopeto

Un tuffo nell’essenza di Toscana tra natura, arte, grandi vini e relax. Relais de charme nel cuore del Chianti Classico, Borgo Scopeto è il luogo ...
Vai alla barra degli strumenti