Parco di Ercolano: crescono del 33% i visitatori rispetto al 2016

Print Friendly, PDF & Email

La fine di dicembre al Parco Archeologico di Ercolano ha fatto registrare un incremento del 33% del numero di visitatori, erano stati infatti  2.358 i turisti degli scavi di Ercolano il 29 e il 30 dicembre del 2016 e se ne sono contati invece 3.502 negli stessi giorni del 2017.

È il traguardo raggiunto per questa fine d’anno, “il trend di crescita che punto a mantenere per il prossimo nuovo anno” queste le parole del Direttore del Parco, Francesco Sirano:

Il Parco Archeologico di Ercolano si conferma meta prescelta in questi giorni di vacanza ed il 2018 saprà stupire i visitatori che lo sceglieranno come propria destinazione con un’offerta ancora più ricca e articolata. Tenendo sempre d’occhio la tutela del bene culturale, si punterà alla valorizzazione del patrimonio con un’offerta rivolta ai visitatori che verranno da lontano e a coloro che condividono sul territorio questo gioiello che parla del loro passato. È con orgoglio che posso dire che è l’archeologia intera che si dimostra la protagonista della richiesta e dell’offerta culturale della Campania; il dato in crescita registrato nei principali attrattori della provincia e della città partenopea dimostrano che la gestione manageriale che il Ministero ha pensato per tali luoghi è la svolta per la loro valorizzazione e sviluppo”.

Fonte: Parco Archeologico di Ercolano 

Potrebbe interessarti:

Parco archeologico di Pompei, aumenta il biglietto per gli scavi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti