Si apre l’Anno del Turismo Europa-Cina

Print Friendly, PDF & Email

Venezia. Il turismo è uno dei settori che negli ultimi dieci anni ha avuto la maggiore crescita a livello mondiale ed è la terza attività economica d’Europa dopo il commercio e il settore delle costruzioni.


E’ quanto ha dichiarato il Presidente di Federturismo Confindustria Gianfranco Battisti in occasione dell’inaugurazione dell’Anno del Turismo Europa-Cina, che ha visto con orgoglio Venezia ospitare l’evento.

Questa iniziativa costituisce per il mercato turistico europeo, per l’Italia e  le sue imprese, un’ importante opportunità per far crescere la collaborazione tra i due Paesi.  

A fine 2016 sono state 1.700 le imprese italiane presenti in Cina per un fatturato complessivo di 16,5 miliardi di euro, 168 i gruppi cinesi che hanno investito in Italia di cui il 32% nel settore dei servizi.

La Cina è divenuta in pochi anni il quinto mercato incoming dell’Italia e anche se secondo l’European Travel Commission il nostro Paese è al settimo posto nelle scelte di viaggio dei cinesi  la loro spesa da noi è più alta che altrove.

Tutti dati incoraggianti che testimoniano come sia fondamentale continuare il buon lavoro avviato e fare in modo che offerta, comunicazione e servizi proposti siano rivolti a sviluppare una crescita dei flussi, a migliorare l’accoglienza ed esperienza di viaggio per il turista cinese e a facilitare gli investimenti cinesi in Europa.

 

Fonte: Ufficio Stampa Federturismo

Potrebbe interessare:

De Felice (Intesa): domanda turismo crescerà per prossimi 20 anni
Anche l’Italia avrà un’agenzia meteorologica civile
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

L’Interrail di FlixBus per 5 città europee

FlixBus lancia l’Interrail in bus, offrendo la possibilità di raggiungere cinque destinazioni europee, tra le 1.700 servite dall’azienda, con un unico pass. L’operatore ha studiato una ...
Vai alla barra degli strumenti