Anche la Giordania alla BIT di Milano

Print Friendly, PDF & Email

Milano. La Giordania, o meglio il Jordan Tourism Board, parteciperà alla nuova BIT 2018 con uno stand di dimensioni raddoppiate, circa 150 metri quadrati, rinnovato nel design e negli arredi.


Presenti, oltre a Royal Jordanian, anche ben 12 DMC: Jordan Tours & Travel, Plaza Tours, Jordan Gateway, Millenium Tours, Atlas Tours, Dakkak Tours, Friends Tours, Adviser Tours, Adonis Travel, Jordan Experience, Zaman Tours.

Dopo la crescita registrata nel 2017, che ha visto il rilancio della Giordania sul mercato italiano, anche le percentuali di crescita fanno ben sperare per i mesi di gennaio e febbraio, solitamente poco frequentati dai turisti.

Le prenotazioni da marzo in poi sono in netto miglioramento rispetto al 2017.

La partecipazione alla BIT 2017 sarà un’occasione per dare maggior corpo a questo rilancio presentando a operatori e stampa le novità del 2018, che saranno comunicate dal direttore generale del Jordan Tourism Board, Dr. Abed al Razzaq Arabiyat, improntate anche a far crescere nuovi segmenti e ad attrarre nuovi target con operazioni promozionali strategiche per il mercato italiano e la Giordania.

Oltre a presentare i programmi dell’anno in corso alla stampa, l’incontro con il trade sarà finalizzato a creare sempre maggiori sinergie tra il JTB e i tour operator italiani specializzati sulla destinazione e anche con i nuovi operatori che hanno iniziato a programmare la Giordania di recente, per realizzare programmi sempre più legati alle diverse esigenze del consumatore finale.

 

Per informazioni: www.visitjordan.com

Potrebbe interessare:

Il 2018 è l’anno del turismo Europa-Cina
L’influencer e i viaggi gratis: “Ma i blogger non sono solo scrocconi”
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti