Carnevale a Ferrara, tutti in maschera in stile Rinascimento

Print Friendly, PDF & Email

Ferrara torna ai gloriosi fasti del Rinascimento, con il Carnevale degli Este, i duchi che fecero della città lo splendore con cui oggi è stata proclamata Patrimonio dell’Umanità UNESCO.


Dall’8 all’11 febbraio 2018, si potrà vivere un viaggio in maschera nella Ferrara del ‘400 e ‘500: nei bellissimi palazzi antichi, le grandi piazze e le strade del centro storico torneranno dame e cavalieri, nobili e signori, tra eventi culturali, spettacoli, teatro, musica, laboratori per bambini, duelli, feste e banchetti rinascimentali.

Un Carnevale unico nel panorama italiano, organizzato dall’Ente Palio di Ferrara e incentrato quest’anno sul tema dei “Segni Zodiacali”, il quale ricorre nella trama degli affreschi del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia, ideati da Pellegrino Prisciani, filosofo delle arti e astrologo alla corte degli Estensi.

A lui sono dedicate, nelle 4 giornate del Carnevale degli Este, diverse conferenze, percorsi di visita animati, laboratori.

Tanti gli eventi nel fine settimana nel Castello Estense e nei musei della città, occasione per scoprire storie e arti del Rinascimento ferrarese e poi deliziarsi con i menu a tema arricchiti da intermezzi teatrali di danza, spettacoli di bandiere, armi e fuoco.

Nel pomeriggio di sabato 10 febbraio, si potrà partecipare ai suggestivi cortei storici, che dalle varie contrade convergeranno in Piazza Castello, con il duca Ercole I e Pellegrino Prisciani.

 

Fonte: Ufficio Stampa Visit Ferrara

Potrebbe interessare:

Carnevale in Basilicata: tra piatti tipici, falò e campanacci
La top 5 dei dolci del Carnevale
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Dati in crescita per Cultura e Turismo

Dopo 8 anni, il bilancio della cultura torna sopra i due miliardi di euro, molte le attività che hanno reso possibile questo risultato: l’ArtBonus stabilizzato ...
Vai alla barra degli strumenti