Copenaghen Light Festival, quando la capitale si illumina di notte

Print Friendly, PDF & Email

Copenaghen. Grazie al primo grande Festival della Luce, in programma dal 2 febbraio al 2 marzo si potrà ammirare la capitale danese sotto una nuova luce.


Installazioni, attrazioni luminose e giochi di luci saranno protagonisti in circa 40 luoghi della città, da scoprire da soli o con tour guidati, sia a piedi sia in battello tra i suggestivi canali.

Molte città in tutto il mondo offrono festival della luce, ma a Copenaghen le condizioni sono particolarmente buone. Copenaghen, è una delle capitali più buie al mondo, non solo per la sua posizione geografica, ma anche perché la capitale è relativamente poco illuminata rispetto alla maggior parte delle altre città.

La città ha adottato un approccio all’illuminazione urbana contenuto, ragionevole, che segue il principio del “poco ma buono”.

“Abbiamo creato un Festival della Luce in un contesto di oscurità, per così dire”, afferma Catja Thystrup del Copenaghen Light Festival, “l’idea non è certo quella di inondare la città di luce, ma di offrire una nuova percezione della città attraverso esperienze luminose e sorprendenti nate dall’interazione della luce con gli spazi urbani e il buio dell’inverno danese”.

La maggior parte delle opere d’arte del Festival della Luce si trova passeggiando per le strade, i parchi o lungo il porto.

Oltre cento diverse organizzazioni, artisti e designer hanno contribuito alla realizzazione delle opere, e anche la città di Copenaghen ha partecipato con una generosa donazione per finanziare il progetto.

Il festival si svolgerà dal 2 febbraio al 2 marzo, in concomitanza con numerosi altri eventi, come il Copenaghen Winter Pride, il Frost Festival e il Copenaghen Winter Jazz. Inoltre il 2 febbraio, il celebre parco divertimenti Tivoli inaugura la sua nuova stagione invernale, fino al 25 febbraio, con varie attrazioni che illumineranno i suoi giardini.

 

Per maggiori informazioni, si rimanda al sito www.copenhagenlightfestival.org

Fonte: Visit Denmark

Potrebbe interessare:

San Valentino, i trend dei regali
Le top destinations 2018 dei travel blogger
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti