Interior design ispirati alle vacanze, i trend e le preferenze degli italiani

Print Friendly, PDF & Email
Interior design ispirati alle vacanze, i trend e le preferenze degli italiani

Non solo la location: per il buon esito di un viaggio spesso è necessario anche un buono stile e arredamento dell’alloggio prenotato come sottolinea Booking.com. Il sito di ricerca viaggi ha raccolto i trend e le preferenze degli Italiani in fatto di interior design ispirati alle vacanze.


La ricerca condotta da Booking.com ha rivelato i trend delle strutture ricettive che più hanno colpito quasi 19.000 viaggiatori provenienti da tutto il mondo:

  1. Fascino mediterraneo (57%) – Uno stile senza tempo. Caratteristiche principali di questo trend sono le ceramiche decorate, i tessuti naturali dalla texture grezza (come il lino), gli elementi di arredo in legno massello e pavimenti in terracotta.*
  2. Semplicità scandinava (53%) – Linearità, minimalismo, funzionalità e bellezza. Legno chiaro, forme pulite e precise dagli angoli stondati, abbondanza di luce naturale e pochissimi accessori sono gli elementi principali di questo stile.
  3. Case di campagna (42%) – Il look da “casa nella prateria” è definito dall’utilizzo di materiali grezzi e naturali, massicci e resistenti, come gli arredi in legno massello e i pavimenti in pietra, che regalano un’atmosfera calda e confortevole.
  4. Zen giapponese (34%) – Gli interni giapponesi sono famosi per essere funzionali al massimo. Gli spazi sono progettati con attenzione per sfruttare al meglio tutte le loro potenzialità, e ogni elemento riveste una funzione e un compito preciso. L’approccio “less is more” di sapore minimalista è evidente nella scelta dei colori neutri e dei toni naturali e caldi, spesso accompagnati da linee geometriche elementari e pulite e da verde curatissimo.
  5. Stile urban chic (27%) – Finestre a tutta altezza che si affacciano su skyline da brivido, mattoni a vista e pavimenti in legno massello sono presenti in tutte le case progettate secondo questo stile urbano, lusso cittadino nella sua espressione migliore.

Altri trend molto popolari tra i viaggiatori includono lo stile vintage parigino (con gli sfarzi di splendidi pezzi d’arredo antichi), lodge alpini all’insegna del comfort (ispirati dalle foreste e dalle cime innevate) e l’eleganza medio-orientale (design colorato e ricco di tessuti e texture diverse). Il trend Boho-chic (stile eclettico e hipster) è risultato più apprezzato dal sesso femminile (18% contro il 10% degli uomini), mentre lo zen giapponese è il preferito tra i partecipanti al sondaggio di età compresa tra i 18 e i 24 anni (42% contro un totale del 34%).

Ci sono modi molto più semplici e immediati per modificare il design della propria abitazione, come ad esempio acquistare un oggetto o un elemento d’arredo durante il viaggio. Di solito, i viaggiatori tendono ad acquistare oggetti creati dagli artigiani locali (per il 48%), piccoli souvenir, come calamite per il frigorifero (per il 40%), opere d’arte di artisti locali (31%), soprammobili e ornamenti (26%), cuscini e tessili (24%) e accessori per la cucina (24%).

Fonte: Booking.com

Potrebbe interessarti:

Più della metà dei viaggiatori riarreda la propria casa ispirandosi alla vacanza

PIÙ DELLA METÀ DEI VIAGGIATORI RIARREDA LA PROPRIA CASA ISPIRANDOSI ALLA VACANZA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti