A Londra ancora chiuso scalo London City

Print Friendly, PDF & Email

Londra. E’ ancora chiuso l’aeroporto London City della capitale britannica dopo il ritrovamento, ieri mattina, di una bomba della Seconda Guerra Mondiale nel vicino fiume Tamigi: lo rende noto lo stesso scalo in un avviso pubblicato sul suo sito Internet.


L’ordigno è stato trovato domenica alle 5.00 ora locale (le 6.00 in Italia) e l’aeroporto è stato chiuso alle 22.00 di ieri sera.

La polizia di Londra, riporta la Bbc online, è ancora impegnata nelle operazioni di rimozione dell’ordigno insieme alla Royal Navy.

Sul suo sito, lo scalo invita tutti i passeggeri che dovevano volare oggi a contattare le rispettive compagnie aeree ed evitare l’aeroporto.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Nei cappuccini di Londra arriva il “selfieccino”
Alla Tate una grande mostra su Modigliani
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti