Sistina Experience, i Musei Vaticani in 3D in giro per il mondo

Print Friendly, PDF & Email
Sistina Experience, i Musei Vaticani in 3D in giro per il mondo

Nella Sala convegni dei Musei Vaticani è stata presentata la Cappella Sistina multimediale itinerante – contrassegnata dallo slogan Sistina Experience – una proposta avanzata da Archimede Arte srl in sinergia con una articolata équipe interdisciplinare (Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, Tecla srl di Gubbio).


Si tratta di una replica in scala reale reale di uno dei più famosi tesori culturali ed artistici della Città del Vaticano da smontare e rimontare nelle diverse capitali, come New York, Pechino, Mosca o Rio de Janeiro: una novità nel panorama della fruizione delle opere d’arte, descritta durante la presentazione delle scansioni in 3D del patrimonio dei Musei Vaticani. Un minuzioso lavoro di rilievo laser e fotogrammetrico che Archimede Arte, divisione di Archimede srl, ha effettuato su tutte le aree del monumentale complesso museale: il Museo Gregoriano Etrusco, il Museo Chiaramonti, il Braccio Nuovo, il Museo Pio Clementino, le Stanze di Raffaello, la Cappella Nicolina, la Torre dei Borgia, la Pinacoteca, il Cortile della Pigna, la Scala del Bramante e la Cappella Sistina.

Il progetto prevede, inoltre, che dalla digitalizzazione e dal database di dati, di nuvole e di fotografie, tutto il personale degli uffici dei Musei Vaticani possa avvalersi di questa piattaforma grafica e georeferenziata. Tali funzionalità permettono la catalogazione di ogni componente di una parete affrescata, la gestione operativa e integrata delle informazioni potendo rappresentare direttamente sull’opera le attività di restauro effettuate, i servizi di pulizia e spolveratura da eseguire, rappresentare la sensoristica sulle pareti affrescate, la disposizione dei custodi in real time presenti nelle sale, il monitoraggio dei visitatori.

Con i suoi 15 metri di larghezza, 42 metri di lunghezza e 33 metri di altezza, all’esterno Sistina Experience si presenta come un volume elementare candido, segnato da una successione ritmica di telai in legno che misurano un volume che presenta le dimensioni reali della Cappella Sistina e che protegge la replica delle opere d’arte interne, previste realizzate con un mix di tecnologie tradizionali e innovative volte a garantire il carattere programmaticamente multimediale

Il concept di Sistina Experience consente di vivere in modo multisensoriale e multifunzionale uno dei luoghi artistici più celebri a livello planetario: a una serie di riproduzioni in stampa diretta ai raggi UV, viene affiancata una serie di videowall per replicare “il ciclo dei Quattrocentisti”, mentre, attraverso tecniche videomapping, la volta è prevista riprodotta con sistema di retroproiezione e la parete del Giudizio Universale è prevista riprodotta con proiezione diretta. Queste tecniche permettono anche di organizzare dei veri e propri percorsi visivi esperienziali in grado di ingrandire i dettagli degli affreschi fino a occupare intere pareti per consentire di apprezzare particolari altrimenti impercettibili.

Info: www.museivaticani.va

Potrebbe interessarti:

MUSEI VATICANI E IL PERCORSO INEDITO

MUSEI VATICANI, 40 OPERE IN MOSTRA IN CINA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti