Wedding 2018: ecco le tendenze per un giorno indimenticabile

Print Friendly, PDF & Email
Wedding 2018

Fai bei sogni. Anzi, fateli insieme. Insieme valgono di più.

(Massimo Gramellini)

 

Se vi sposate quest’anno e siete in cerca d’ispirazione, siete arrivati nel posto giusto. Dall’abito alle scarpe fino agli allestimenti e le location, vi presentiamo le tendenze wedding 2018 per un matrimonio perfetto. Il vostro sogno comincia adesso!

Una sposa audace e raffinata

Lo stile boho chic, quello prediletto dagli atelier nel 2018. Uno stile romantico e raffinato, in cui pizzo e tulle si fondono in forme e disegni con gli strass e i ricami mettendo in risalto la silhouette femminile. Il gioco del vedo e non vedo, insieme a dei profondi scolli, sia davanti che dietro, lasciando scoperte spalle e schiena.

Wedding, abiti lunghi boho chic

© Pronovias

Le spose ancora meno convenzionali hanno la possibilità degli abiti midi, anche asimmetrici, scegliendo tra i modelli più dritti e quelli leggermente (o molto) svasati.

Quest’anno vince la sposa innovativa e audace, ma sempre elegante. dUna sposa originale che sceglie di andare oltre i propri limiti e osare nel suo più grande giorno.

Wedding, abiti corti

© MaxMara – Pronovias – MaxMara

Oro o argento, look estivi e invernali. Sia che adorate i tacchi sia che preferite essere sempre comode e indossare uno stile più basso. Dovete sapere che la tendenza top per quanto le scarpe è solo una: le scarpe gioiello.

Situazioni veramente importanti dopo la cerimonia

Scordatevi anche il ricevimento tradizionale, il galateo e le classiche situazioni dopo il matrimonio. Non ci sono più regole: tocca a voi decidere tutto quello che volete.

Vi sposate in mezzo alla campagna e volete allestire un buffet o una degustazione di vini all’aperto o in un antico granaio? Potete anche scegliere un ricevimento originale in un’atmosfera da favola tra milioni di candele e tavoli di legno. Lo stile rustico è, certamente, tra i più amati del 2018.

Idee per il ricevimento Wedding (2)

© Pinterest

Un altro must, un meraviglioso sweet table con i infiniti dolci e caramelle accanto alla torta nuziale. Un’altra idea molto nuova è quella di avere un food truck con burritos messicani oppure qualche squisitezza orientale. Oppure vi piacerebbe che ci fosse un corner dove farvi preparare qualsiasi tipo di cocktail?

Tutto è possibile. Quello che conta è divertirsi e stare tutti assieme, sta a voi decidere come.

Idee di ricevimento per il wedding (1)

© Pinterest

Do it yourself

Qualche idea per i regali degli invitati? Se avete tempo e voglia, vi consigliamo qualcosa fatto a mano: sarà quello che meglio parlerà di voi e della vostra storia. Non ci sono più le bomboniere convenzionali!

Come prima scelta, vi proponiamo un dettaglio per decorare la casa, come una candela profumata o un piccolo cactus.

C’è anche la possibilità di regalare qualcosa di pratico, come un prodotto di bellezza o un profumo. I più golosi, invece, sceglierete come souvenir un barattolino pieno di caramelli, cioccolatini oppure qualche tipologia di tè.

Wedding do it yourself

© Pinterest

Anche il tableau mariage potete fare voi stessi. Basta una cornice e un po’ d’immaginazione. Oppure il ramo di un albero, nel quale potete attaccare dei fili con i cartellini scritti in pezzi di carta (a forma di cuore, ad esempio).

C’è anche una possibilità molto originale e comoda: le lavagnette. Le possibilità sono davvero tante, ecco qualche altra idea:

Idee di Tableau Wedding (2)

© Pinterest

La mantelleria 

Un altro aspetto fondamentale che non possiamo dimenticare e che serve anche a rappresentare il vostro stile. Anche se spesso è una spesa che viene dimenticata, vi consigliamo di prenderla in considerazione sin dall’inizio dei preparativi. Quest’anno, niente fantasie: i prediletti sono i colori a tinta unita.

Tra le tendenze del 2018, il bianco come colore principale nelle celebrazioni più classiche, abbinato con le tonalità di viola e porpora. Un mix elegante, sobrio, chic. Nel caso dei matrimoni di sera, le tonalità satinate (come l’oro) sono quelle più gettonate.

Nelle celebrazioni all’aperto prevale sempre il bianco ma insieme ad altri colori più accesi. Si crea un bell’effetto di contrasto con il colore predominante dell’ambiente, tipo un giardino, una spiaggia o un granaio come dicevamo prima).

Mantelleria Wedding

© casadecorar.biz – www.forevernew.com.au

Il mondo, un posto meraviglioso

Infine, ma non per importanza, la location. Dalle meravigliose isole di Hawaii alle Fiji o le Cook, scegliere di sposarsi in uno di questi paradisi terrestri è una garanzia per quelli che vogliono perdersi tra infiniti tramonti e spiagge da sogno.

Se, invece, preferite immergervi in un’atmosfera incontaminata e andare alla scoperta di una natura indomita, sicuramente prediligerete altri posti come l’Islanda o la Patagonia.

 

Info:

www.zankyou.it
www.weddingwonderland.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti