“Vogliamo Tutto”, la mostra di Nanni Balestrini dagli anni di piombo a Reagan

Print Friendly, PDF & Email
"Vogliamo Tutto", la mostra di Nanni Balestrini dagli anni di piombo a Reagan

Sabato 10 marzo viene inaugurata nelle sale del Palazzo Ducale di Massa la mostra di Nanni Balestrini “Vogliamo Tutto”, promossa dal Comune di Massa e curata da Mauro Daniele Lucchesi dell’Associazione Quattro Coronati e Davide di Maggio.


La mostra, in occasione dei cinquant’anni dal ’68, riprende il titolo del libro cult di Nanni Balestrini ispirato ai fatti del cosiddetto «autunno caldo» del 1969, “Vogliamo tutto”.

Nanni Balestrini, scrittore, poeta, artista visivo, fin dagli anni Sessanta è al centro dei cambiamenti culturali nazionali. Tra gli animatori della stagione della neoavanguardia, ha fatto parte dei poeti “Novissimi” e del “Gruppo 63”.

50 opere inedite e non, di dimensioni variabili che – (dai collage A3 alla grande tela di 700 x 500 cm) – ricostruiscono l’atmosfera sociale e politica degli “anni di piombo” fino al periodo “reganiano”.

Il lavoro di Balestrini – spiega Mauro Daniele Lucchesiè senza mediazioni e senza giudizio. Se da un lato, i sacchetti di plastica spiegazzati e ricomposti dall’artista incarnano una fugace idea di progresso, i titoli dei quotidiani la disintegrano immediatamente perché i fatti vanno per conto proprio”.

Contemporaneamente all’inaugurazione della mostra, Nanni Balestrini presenta il terzo volume di poesie: “Caosmogonia e altro, Poesie complete (1990-2017)” edito da DeriveApprodi di Roma. La mostra, che si avvale anche della collaborazione con la Fondazione Mudima di Milano, è ad ingresso libero dal 10 al 20 marzo 2018  nel Salone degli Specchi e nel Salone degli Svizzeri di Palazzo Ducale di Massa (Ms), palazzo tardo rinascimentale costruito dalla famiglia Cybo Malaspina, in Piazza Aranci 35, tutti i giorni dalle 16:00 alle 19:00.

Fonte: www.comune.massa.ms.it

Potrebbe interessarti:

ROMA, AL VITTORIANO IN ARRIVO UNA MOSTRA SU LIU BOLIN

A NUORO UNA MOSTRA DEDICATA AL RAPPORTO TRA DONNE E FUTURISMO

FERRARA A PALAZZO DEI DIAMANTI LA MOSTRA “STATI D’ANIMO. ARTE E PSICHE TRA PREVIATI E BOCCIONI”

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti