Assaeroporti: cresce del 6,8% il traffico di passeggeri negli aeroporti italiani nel mese di febbraio

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Sono quasi 11 milioni i passeggeri (10.925.077) transitati a febbraio negli aeroporti italiani: una crescita del 6,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. È quanto emerge dai dati diffusi da Assaeroporti.


Nei primi due mesi dell’anno, i passeggeri negli scali sono aumentati del 6,2% a 22,33 milioni. In crescita a febbraio, anche se con un ritmo più basso, anche i movimenti di aeromobili (+3,7%) e il traffico cargo (+2,2%).

Per quanto riguarda il principale sistema aeroportuale nazionale, gli Aeroporti di Roma, a febbraio ha registrato oltre 3 milioni di passeggeri, con una crescita del 2,1%, grazie alla forte spinta del traffico internazionale (+5%), sostenuto dal notevole contributo del lungo raggio (+17,1%). Nel primo bimestre sono transitati nel sistema aeroportuale romano oltre 6,1 milioni di passeggeri, a +0,5%.

Passando agli aeroporti milanesi, positivo il risultato di Malpensa, con 1.543.248 passeggeri (+13,9%); in leggera diminuzione invece (-1,8%) i passeggeri all’Aeroporto di Linate (672.650).

In merito agli altri scali nazionali, positivi i risultati del traffico passeggeri negli aeroporti di Napoli (+41,5%), Treviso (+27,2%), Palermo (+22%), Perugia (+17,7%),  Bologna (+12,4%), Cagliari (+11,6%), Catania (+9,9%), Verona (+8,1%), Bergamo (+6,1%), Venezia  e Bari (+5,9%).

Negativo l’andamento del traffico passeggeri negli aeroporti di Trapani (-48,2%), Ancona (-26,5%), Reggio Calabria (-9,2%), Alghero (-6,9%), Torino (-2,4%), Pescara (-2,1%).  

Fonte: Assaeroporti

Potrebbe interessarti:

 Nasce Confindustria per la montagna
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il lato artistico di Las Vegas

Roma. Chiedete consigli ad un vero abitante di Las Vegas su dove andare, cosa visitare, quali esperienze vivere. Oltre alla Strip, agli spettacoli, ai ristoranti ...
Vai alla barra degli strumenti