Grandi nomi della letteratura al Festival “Tolfa Gialli&Noir 2018”

Print Friendly, PDF & Email

Dopo il successo dello scorso 11 novembre, prosegue all’insegna dei grandi nomi del panorama italiano e norvegese la VI edizione del Festival Tolfa Gialli&Noir.


Sabato 17 marzo alle ore 21 si terrà al Teatro Claudio di Tolfa, con ingresso gratuito, l’attesissimo secondo appuntamento del Festival che sta affermandosi sempre di più come uno degli eventi letterari più importanti del Centro Italia, nato e ambientato in una delle cittadine culturalmente più attive a livello nazionale, Tolfa (Roma).

Sul palco, nomi illustri. Lo scrittore Massimo Carlotto, definito a livello internazionale come uno dei più importanti esponenti del genere noir e hard boiled, presenterà il suo ultimo romanzo uscito lo scorso settembre “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane” (ed. E/O), nuovo capitolo della nota Saga dell’Alligatore. Pluripremiato in Italia e all’estero, è autore e giornalista ma anche drammaturgo e sceneggiatore.

Altro ospite è Emilio Orlando, giornalista di cronaca nera e giudiziaria per “La Repubblica” e profondo conoscitore dei casi criminali italiani che hanno riempito gli annali: dalla criminalità di strada, a quella organizzata, alle nuove mafie. Sul palco del Tolfa Gialli&Noir racconterà il suo libro “Buoni assassini. Genesi di un delitto – Il caso Varani” (ed. Bonfirraro) che ripercorre e analizza le dinamiche psicologiche dell’efferato omicidio di Luca Varani, uno degli episodi di cronaca che ha scosso il Paese negli ultimi anni.

Protagonista sarà anche lo scrittore norvegese Gard Sveen, politologo e consulente del Ministero della Difesa norvegese che, insieme a Jo Nesbø, è l’unico autore ad aver vinto sia il Glass Key che il Riverton Prize, massimi riconoscimenti scandinavi per la letteratura poliziesca, con il suo romanzo d’esordio “L’ultimo pellegrino” (Marsilio Editori) che presenterà sul palco del Festival, e che costituisce il primo episodio di una serie pubblicata in dodici paesi.

A condurre la serata, come sempre, il criminologo e autore Gino Saladini: personalità di riferimento per il Tolfa Gialli&Noir grazie alla sua grande preparazione e alla sua ormai nota bravura nel ruolo di showman.

Accanto a lui lo scrittore Franco Limardi, altra presenza storica e molto amata del Festival.

 

Credits: Realizzato con il contributo della Fondazione CARICIV – Cassa di Risparmio di Civitavecchia e il patrocinio del Comune di Tolfa, l’evento è il prezioso frutto della grande preparazione e dell’estro creativo dell’Associazione Culturale Chirone, che a Tolfa gestisce il Polo Museale e la Biblioteca Comunale, oltre ad essere organizzatrice di altre manifestazioni.

Informazioni utili:

Secondo appuntamento 17 marzo 2018 ore 21 – ingresso gratuito
Teatro Claudio – viale d’Italia, 102 TOLFA (RM)

Sito: www.tolfagiallienoir.it

Potrebbe interessare:

Sulle orme di Mark Twain tra il Nevada e la California
Londra: i luoghi di Virginia Woolf

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti