Metro C, assessora Meleo: “i fondi non sono a rischio”

Print Friendly, PDF & Email

Roma. L’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo, fa sapere che i finanziamenti per i lavori della metro C non sarebbero a rischio.


Diversa invece potrebbe essere la sorte dell’inaugurazione della stazione San Giovanni, che collega la linea A con la C, prevista per il 21 aprile.

Data che è stata comunicata dal quotidiano nazionale Repubblica senza l’arrivo di una conferma ufficiale da parte dell’amministrazione capitolina.

Ecco quanto si legge dalla nota dell’assessora:

 I fondi per la Metro C non sono a rischio. La Giunta Capitolina ha sottoscritto nero su bianco l’impegno a realizzare il progetto, l’Assemblea con apposito emendamento al DUP e al Bilancio ha fissato gli obiettivi e stanziato le risorse necessarie per il proseguimento dell’opera, affinché il Cipe ne approvasse il quadro economico.

Abbiamo inviato sia al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sia al Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica la documentazione necessaria per garantire il finanziamento. Nei giorni scorsi abbiamo testimoniato l’avanzamento dei lavori verso la futura stazione di Amba Aradam, un altro passaggio che ribadisce la nostra attenzione verso quest’infrastruttura strategica per la città.

Questi i fatti. Stupisce apprendere da un quotidiano, invece, che un ipotetico blocco dei fondi per la realizzazione dell’infrastruttura sarebbe dovuto alla mia assenza a una riunione preparatoria pre-Cipe. Stupisce perché a questa riunione non sono mai stata invitata né ufficialmente, né informalmente.

Su Repubblica si legge a chiare lettere che il finanziamento per l’infrastruttura sarebbe stato addirittura rinviato per  la mia assenza. Ovviamente è un’accusa falsa e priva di ogni fondamento.

Un articolo che in realtà non dovrebbe stupire dato che più volte, ad esempio, è stata annunciata l’apertura della metro C San Giovanni in date improbabili, quando l’Amministrazione, in realtà, non ha mai dato alcuna conferma ufficiale.

Voglio chiarire che non sono mai stata invitata a partecipare al pre-Cipe o al Cipe e che anche questa volta tale prassi è stata rispettata.

Più che rispondere a delle accuse, per cui provvederò a procedere personalmente per vie legali, colgo l’occasione per ribadire il lavoro della nostra Amministrazione per portare a compimento l’opera”. 

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

Metro C, ad aprile inaugurazione della stazione San Giovanni
Roma, "La Nuvola" protagonista nella fermata metro Eur Fermi Roma, “La Nuvola” protagonista nella fermata metro Eur Fermi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti