Ryanair annuncia di aver accolto la decisione della Corte Suprema di Londra sulla compensazione EU261 e la partnership con Air Europe

Print Friendly, PDF & Email

Milano. Ryanair ha da poco accolto la decisione della Corte Suprema di Londra in favore della policy di Ryanair nel comunicare direttamente con i propri clienti riguardo al pagamento della  compensazione EU261, respingendo così la richiesta di risarcimento della società Bott & Co Solicitors Ltd delle proprie commissioni che non possono essere riscosse dai clienti già rimborsati direttamente da Ryanair.
 
Il giudice Edward Murray, che ha presieduto il caso, ha affermato che “Ryanair ha istituito un processo diretto e trasparente per i passeggeri che presentano richieste di risarcimento per ritardo dei voli, sia online che per corrispondenza, senza il coinvolgimento di terze parti“.
 
Ryanair invita tutti i clienti con valide richieste di compensazione EU261 a inoltrarle direttamente a Ryanair ed evitare queste società di gestione delle richieste di risarcimento, come Bott & Co, Fairplane, Hayward Baker, Sky Legal, Flightright e Flight Heroes, che possono detrarre oltre il 40% in spese da una richiesta di rimborso di €250.

I clienti con una valida richiesta di risarcimento che si rivolgono direttamente a Ryanair, riceveranno il 100% della loro compensazione EU261, evitando le eccessive  commissioni richieste da queste società.

 
Inoltre, la compagnia irlandese informa di aver rinnovato la partnership con Air Europa, permettendo così ai suoi 130 milioni di clienti di prenotare sul sito web Ryanair.com voli a lungo raggio operati da Air Europa da 15 città europee verso Madrid per raggiungere 16 Paesi in Nord, Centro e Sud America, tra cui Argentina, Brasile, Cuba, Messico e Stati Uniti.

Il lancio della prossima fase della partnership con Air Europa è previsto entro la fine dell’anno e consentirà  ai clienti Ryanair di connettersi ai voli di lungo raggio di Air Europa via Madrid. Ryanair prosegue nel contatto con diverse compagnie aeree a lungo raggio per attivare partnership di feederaggio e voli in coincidenza.

Fonte: Ryanair

Potrebbe interessarti:

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti