25 aprile nella bassa Valtellina e nelle sue valli

Print Friendly, PDF & Email

Valtellina. Il 25 aprile sarà all’insegna di cultura e tradizione, ma anche di sport e solidarietà, nel territorio che fa capo al Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno.


Il territorio alle porte di Valtellina, dove il lago di Como culmina in un ampio fondovalle che si eleva dolcemente sino alle più imponenti vette delle Alpi lombarde, offre un ampio ventaglio di opportunità per il tempo libero e le vacanze lungo tutto l’anno, con località preservano la propria tradizione, grazie all’inalterato aspetto dei borghi e dei loro tesori d’arte, al rispetto del rapporto tra uomo e ambiente, agli inconfondibili sapori dei prodotti tipici della provincia di Sondrio.

Questo il programma di domani, mercoledì 25 aprile

Settima edizione della LILT running, corsa e camminata solidale di 7 km per sole donne con ritrovo alle 8:30 presso l’ex colonia fluviale di Morbegno e alle 12:30 pasta party aperto a tutti.

Grandi novità in vista per il 29° Trofeo Morbegnese, la tradizionale gara di corsa in notturna su strada nel centro storico di Morbegno, che quest’anno il G.S. CSI Morbegno organizza il 25 aprile. Alle 17 il via delle gare giovanili, alle ore 20 dalla prima edizione della 10 km categorie assolute.

Senza dimenticare che nel fine settimana l’abbondante neve caduta in questa stagione permetterà di sciare sulle piste di Pescegallo in Valgerola, mentre per chi preferisce volare senza sci è aperta Fly Emotion nel cuore del Parco delle Orobie .

Infine, last but not least, spazio anche all’arte: da non perdere una visita a Palazzo Malacrida di Morbegno, l’esempio più significativo del rococò in Valtellina.

 

Per ulteriori informazioni: www.portedivaltellina.it 

Potrebbe interessare:

Milano, da Durer a Frida Khalo, mostre aperte per il ponte 25 aprile – 1 maggio
città d'arte turismo ponti di primavera Ponti di primavera, in crescita le presenze nelle città d’arte
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti