Bruxelles è un tripudio di fiori

Print Friendly, PDF & Email

Nell’attesa che dal 16 al 19 agosto la Grand-Place di Bruxelles venga ricoperta dalle 600.000 begonie che compongono lo straordinario Tappeto di Fiori, a fine aprile e inizio maggio Bruxelles e i suoi dintorni offrono appuntamenti altrettanto suggestivi durante i weekend e i ponti primaverili.


Il 21 aprile e per tre settimane le Serre Reali di Laeken aprono le porte al grande pubblico, regalando un’occasione unica di ammirare fiori e piante rare ed esotiche, nella straodinaria cornice delle architetture Liberty di Alphonse Balat.

Basta spostarsi di soli 20 km per tuffarsi nell’incantata “foresta blu”di Hallerbos. Qui ogni anno tra aprile e maggio giganti sequoie vengono circondate da un’incredibile distesa blu-viola di campanule e giacinti in fiore. Per “cogliere l’attimo” e vedere la foresta al massimo del suo splendore il sito Hallerbos.be fornisce informazioni dettagliate sui tempi della fioritura.

In agenda fino al 6 maggio anche quest’anno la Mostra Mercato Floralia Brussels, con le sue 500 varietà di piante e fiori sapientemente curati in ogni singola sfumatura e piantati a mano dai giardinieri del castello di Groot-Bijgaarden che anche per questa 15° edizione fa da poetica cornice all’evento.

Fonte: visitflanders.com

Potrebbe interessarti:

Milano, da Durer a Frida Khalo, mostre aperte per il ponte 25 aprile – 1 maggio
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti