Il Deserto del Sahara è cresciuto del 10% nell’ultimo secolo

Print Friendly, PDF & Email
Il Deserto del Sahara è cresciuto del 10% nell'ultimo secolo

Il deserto del Sahara avanza: la sua superficie è aumentata del 10% in un secolo, anche a causa del cambiamento climatico provocato dall’uomo. Lo indica lo studio pubblicato sul Journal of Climate dai ricercatori dell’Università americana del Maryland, coordinati da Sumant Nigam.


Il Sahara non è l’unico ad avanzare, “anche gli altri deserti potrebbero espandersi” a causa degli stessi fenomeni climatici, spiega Nigam.

I ricercatori hanno calcolato l’espansione del Sahara analizzando i dati sulle precipitazioni registrate in tutta l’Africa dal 1920 al 2013 e hanno scoperto che il deserto, che occupa gran parte della parte settentrionale del continente, è cresciuto del 10% durante questo periodo. Il deserto avanza con un modello a ‘fisarmonica’ che cambia in base alle stagioni e alla geografia: le differenze più importanti si verificano lungo i confini settentrionali e meridionali del Sahara, dove nelle estati particolarmente aride il deserto si espande anche del 16%.

Secondo Nigam, l’avanzata anche verso sud del Sahara suggerisce che siano in atto anche meccanismi aggiuntivi, compresi i cicli climatici naturali, come l’oscillazione multi decennale atlantica, un cambiamento di temperatura periodica nel tratto di oceano compreso tra Equatore e Groenlandia.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

Antartide, lo scioglimento subacqueo dei ghiacciai avanza più del previsto

ANTARTIDE, LO SCIOGLIMENTO SUBACQUEO DEI GHIACCIAI AVANZA PIÙ DEL PREVISTO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Sahara

Vai alla barra degli strumenti