Fino al 1 maggio, fritti da tutto il mondo ad Ascoli Piceno

Print Friendly, PDF & Email

Ascoli Piceno. Cinquanta fritture diverse dall’Italia e dal mondo, chef, street food, convegni, laboratori, mercatini coi prodotti dei Sibillini terremotati.


Questo e molto altro va ora in scena ad Ascoli Piceno fino all’1 Maggio i visitatori della 14/a edizione di Fritto Misto, quest’anno accompagnato dal claim “Ogni fritto un capriccio”.

Come sempre il Palafritto a piazza Arringo sarà il cuore pulsante della manifestazione organizzata da Tuber Communications di Stefano Greco. In degustazione le olive fritte ascolane dop, la paranza sambenedettese, il cuoppo napoletano, gli arancini, le panelle e i cannoli siciliani, i panzerotti pugliesi, lo gnocco fritto di Modena, i Fish e Chips britannici, gli involtini primavera cinesi, i tacos messicani, i brasiliani Coxhina, quibe e pastel. Non mancheranno prodotti senza glutine.

“E’ un’edizione importante perché al suo interno si celebrano quest’anno i 50 anni del Rosso Piceno, il riconoscimento del Consorzio di tutela dell’oliva ascolana del Piceno dop, del primo olio Igp delle Marche fra cui il mono varietale dell’oliva tenera ascolana” ha detto Anna Casini, vice presidente della Regione Marche e assessore all’agricoltura, ricordando anche il connubio cibo e cultura con la mostra su Cola dell’Amatrice presso la Pinacoteca di Ascoli. Fra le agevolazioni per chi acquisterà i ticket per gli assaggi di fritto c’è anche una scontistica mirata per accedere ai contenitori museali ascolani.

“Fritto Misto è una responsabilità che tutti devono cogliere, in particolare i commercianti della città che invito a tenere aperte le loro attività tutti i giorni della manifestazione anche all’ora di pranzo” ha aggiunto il sindaco di Ascoli, Guido Castelli. Come nell’edizione 2017, anche quest’anno ci sarà uno stand in piazza del Popolo per i produttori delle zone terremotate dei Sibillini.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Anno del cibo: i prodotti gastronomici top della zona tra Marche e Umbria colpita dal terremoto
Luoghi misteriosi d’Italia: i Monti Sibillini
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti