Il surf in Europa: le spiagge più belle dove cavalcare le onde

Print Friendly, PDF & Email
Non solo la California: le spiagge dove praticare surf offrono una vasta scelta anche nel continente europeo. Dalla Francia al Portogallo fino alla Spagna, i surfisti hanno a disposizione tante opportunità, alcune di queste presenti anche in Italia.

Una delle cose più belle del fare surf è che ti servono solo tre cose: il tuo corpo, una tavola da surf e un’onda.

N. Green


Non solo la California: le spiagge dove praticare surf offrono una vasta scelta anche nel continente europeo. Dalla Francia al Portogallo fino alla Spagna, i surfisti hanno a disposizione tante opportunità, alcune di queste presenti anche in Italia.


Le acque californiane o delle Hawaii sono nell’immaginario collettivo la patria e il luogo migliore dove poter liberare la propria passione per la tavola da surf. Ma onde giganti da cavalcare e condizioni ventose favorevoli sono anche in Europa. E soprattutto in Portogallo, considerata la “casa” europea del surf.

Nazarè, Portogallo. La spiaggia portoghese di Nazarè una delle più frequentate dai surfisti. Qui si è registrata l’onda più alta della storia, ben 35 metri cavalcata dal portoghese Hugo Vau che l’ha ribattezzata Big Mama nel gennaio del 2018.

Tarifa, Spagna. In Spagna, tra le più gettonate, ci sono le spiagge andaluse di Tarifa a soli 14 km dal Marocco. Qui il kitesurf e il windsurf si praticano durante tutta la stagione estiva. In particolare, Playa de Los Lances (sull’Atlantico), El Balneario e Valdevaqueros sono uno spettacolo per i surfisti che ogni anno accorrono in massa.

Canarie, Spagna. Le spiagge spagnole ideali per il surf sono anche alle Canarie. In particolare a Fuerteventura con i suoi oltre 150 km di spiaggia o a due chilometri più in là, l’Isla de Lobos che presenta una conformazione delle onde perfetta per gli sport acquatici.

Biarritz, Francia. Per cavalcare le onde in Francia ecco Biarritz, località nota soprattutto grazie alle sue spiagge. Mare ma anche vicinanza con la montagna, Biarritz si trova a poca distanza dal confine spagnolo e propone 6 km di spiaggia da percorrere con la propria tavola. Tante scuole di surf sono presenti in questa città dell’estremo sud ovest francese.

Il surf in Italia. Anche nel nostro paese, seppur non godendo delle correnti atlantiche, presenta diversi punti pronti ad accogliere i surfisti. Si possono percorrere le alte onde in Sardegna, su tutte nella spiaggia selvaggia e rocciosa di Capo Mannu a Putzu Idu, a ovest, ma degne di nota sono anche la Santa Reparata a Santa Teresa o Roachland a Stintino lungo la costa settentrionale.

Non mancano gli hot spot anche in Sicilia: alla Baia di Mondello (Palermo) o sul versante opposto come il Canada Point di Granitola. Salendo lungo tutta la costa tirrenica, ci si imbatte in tante spiagge adatte: dal basso Lazio (Sperlonga e Gaeta) passando per il litorale romano di Ostia fino agli spot toscani di Livorno e della Versilia (Viareggio) e la spiaggia Capo Marina di Genova.  Basta trovare le condizioni metereologiche adatte.

Potrebbe interessarti:

TAP AIR PARTUGAL PRESENTA LA NUOVA PROMOZIONE SURF

DOVE FARE WINDSURF IN ITALIA E ALL’ESTERO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

surf

Vai alla barra degli strumenti