La top 10 delle mete italiane in primavera

Print Friendly, PDF & Email
La top 10 delle mete italiane in primavera

Roma resta la meta più apprezzata dai turisti anche per questo inizio di primavera: lo rileva Trivago, motore di ricerca hotel, che ha esaminato tutte le ricerche di viaggio in Italia dalle sue 55 piattaforme per i mesi di marzo, aprile e maggio. 


Il primo dato che emerge dall’analisi di trivago è la forte presenza dei turisti stranieri nel Belpaese: il 64% delle ricerche arriva dai mercati esteri e solo il 36% dal mercato domestico. Un dato superiore a qualsiasi altra stagione dell’anno.

Tra gli stranieri che visitano la penisola ci sono soprattutto i tedeschi (14%), gli inglesi (8%) e i francesi (6%). Seppure in percentuali molto diverse, non mancano anche i visitatori d’oltre oceano come gli americani (5%), i brasiliani (4%) e gli argentini (3%).

Roma resta la prima scelta per tutti, seguita da Milano, Firenze e Venezia per il mercato italiano e da Venezia, Milano e Firenze, per il mercato internazionale. Stesse destinazioni, ma in ordine di preferenza diverso, per una vacanza un po’ più lunga per il turismo inbound, con 4 notti di pernottamento medio, e più breve per quello domestico, con 3 notti di soggiorno.

Nella classifica delle top 10 mete di primavera, oltre alle città d’arte, figurano anche alcune destinazioni balneari come Rimini, al 9° posto della classifica per gli italiani, e Sorrento, al 6° posto nelle preferenze degli stranieri.

Fonte: Trivago

Potrebbe interessarti:

Osservatorio ASTOI, i piani degli italiani in vista della Pasqua e dei ponti primaverili

OSSERVATORIO ASTOI, I PIANI DEGLI ITALIANI IN VISTA DELLA PASQUA E DEI PONTI PRIMAVERILI

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Trivago

Vai alla barra degli strumenti