MiBACT, campagna social #fiorinellarte per omaggiare la primavera

Print Friendly, PDF & Email
MiBACT, campagna social #fiorinellarte per omaggiare la primavera

La campagna social del mese di aprile lanciata dal MiBACT è #fiorinellarte concentrandosi su soggetti come le nature morte floreali per coinvolgere i visitatori degli oltre 420 musei, parchi archeologici e luoghi della cultura italiani.


Fiori dai colori esuberanti nel pieno del rigoglio, delicati elementi decorativi, raffinati e potenti simboli evocativi della religiosità. Con rose, begonie, iris, peonie, gigli, agapanti e clivie disegnate, scolpite, dipinte, ricamate, incise, trasformate in gioielli o in ceramiche pregiatissime: così il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo celebra la primavera.

La regola è cercare, fotografare e condividere con gli account del Ministero, in particolare @museitaliani, tutto ciò che può essere rappresentato con l’hashtag #fiorinellarte.
Preludio agli scatti e ai tag dei follower sono 65 locandine che lo stesso MiBACT lancia sulle principali piattaforme social, opere prestigiose selezionate attraverso un ‘concorso di gruppo’ che, ogni mese, vede coinvolto l’intero sistema museale nazionale e dal quale nasce un vero e proprio reportage collettivo.

Il tema di #aprilealmuseo è un invito ad osservare attentamente: i #fiorinellarte sono nei dettagli raffinati della sculture, negli sfondi curatissimi di mosaici e grandi pitture parietali, nelle minuziose decorazioni orafe.

Il Ministero pubblica intanto la “collezione” floreale dei #museitaliani su www.beniculturali.it/aprilealmuseo: i visitatori potranno incrementare la gallery condividendo i propri scatti sui social.

Info: www.beniculturali.it

Potrebbe interessarti:

Mibact, grande affluenza nei musei a Pasqua e Pasquetta

MIBACT, GRANDE AFFLUENZA NEI MUSEI A PASQUA E PASQUETTA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti