Rinasce il Museo Novecento a Firenze

Print Friendly, PDF & Email

Firenze. Il Museo Novecento di Firenze, aperto nel 2014, si amplia a partire da oggi con nuovi allestimenti e nuovi progetti artistici.


Grazie ad un milione di investimenti verranno realizzati numerosi interventi strutturali sugli spazi, adiacenti al complesso di Santa Maria Novella, e verrà attivata una nuova caffetteria.

Arricchito il programma delle esposizioni temporanee ed entro la fine di maggio i piani superiori del museo, dove è accolta la collezione permanente delle opere, tra le quali quelle dei lasciti Alberto Della Ragione e Ottone Rosai, saranno completamente riallestiti: nuovo criterio, verrà esposto un nucleo di circa 60 lavori a rotazione.

Svariate poi le installazioni scelte per ‘animare’ ulteriormente la galleria: tra queste, la grande e colorata scritta Museo, sopra la cancellata esterna affacciata su piazza S.M.Novella, di Paolo Parisi, e ‘Araba fenice’, struttura metallica collocata nel chiostro interno. Piazza S.M.Novella accoglierà, in futuro, anche altre installazioni.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

A Los Angeles, il primo museo dei selfie

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti