Roma, a giugno torna il LETTERATURE Festival Internazionale

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dal 7 giugno al 3 luglio torna nella Capitale LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, la storica manifestazione a cura dell’Istituzione Biblioteche di Roma, promossa da Roma Capitale -Assessorato alla Crescita culturale di Roma e organizzata da Zètema Progetto Cultura.


L’edizione 2018 del Festival, sempre a ingresso gratuito, si presenta con programma centrale di otto appuntamenti, dal 7 giugno al 3 luglio, alla Basilica di Massenzio al Foro Romano, ideato e diretto da Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri.

Protagonisti delle serate sono gli autori più interessanti della scena letteraria contemporanea. Ognuno di loro legge un testo inedito scritto per il festival e ispirato al tema scelto per questa edizione, il diritto e il rovescio, una riflessione sulla arbitrarietà e ambiguità delle parole, sui diversi significati, a volte opposti, che l’uso che ne facciamo può determinare.

Tra gli autori ospiti: GIANRICO CAROFIGLIO – TARA WESTOVER – AURELIO PICCA (7 giugno); MICHAEL ZADOORIAN – DARIA BIGNARDI – STEFANO MASSINI (12 giugno);AYAD AKHTAR – MICHELA MURGIA – AYELET GUNDAR-GOSHEN (14 giugno); GLENN COOPER – MARCELLO SIMONI – PAUL B. PRECIADO (19 giugno);OLIVIER GUEZ – CORRADO AUGIAS – MICHAEL IMPERIOLI (21 giugno);ANDRÉ ACIMAN – LAURA MORANTE – PAOLO GIORDANO (26 giugno);MARGO JEFFERSON – I 5 AUTORI FINALISTI  PREMIO STREGA 2018(3 luglio).

Il 28 giugno torna anche quest’anno la serata dei “classici”, INFINITI, dedicata al duecentesimo anniversario della scrittura della poesia L’Infinito di Giacomo Leopardi con ospiti il matematico PAOLO ZELLINI e 5 poetesse.

Il programma completo alla Basilica di Massenzio – con altri autori, attori e musicisti – sarà annunciato successivamente.

Novità assoluta di questa edizione è Letterature Off, una nuova sezione del festival che si svolge in cinque weekend, dal 18/19 maggio al 22/23 giugno, precisamente il venerdì sera e l’intera giornata del sabato, a rotazione in cinque Biblioteche (Cornelia, Collina della Pace, Vaccheria Nardi, Ennio Flaiano, Goffredo Mameli) per approfondire, attraverso diverse modalità di animazione culturale, le tematiche trattate nel corso del festival, con focus specifici su scritture di donne, scritture per ragazzi, scritture del e per il territorio. Un programma in cinque luoghi della città per utenti di tutte le età.

Fonte: Zètema Progetto Cultura

Potrebbe interessarti:

Gelato Festival 2018, dal 28 aprile all’1 maggio tappa a Roma

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti