Salone del Mobile, il tax free shopping a Milano cresce del 7%

Print Friendly, PDF & Email
salone del mobile, tax free shopping +7%

La settimana del Salone del Mobile a Milano è diventata un polo attrattivo a livello internazionale, così come confermato dai dati Global Blue che evidenziano per i cinque giorni un Tax Free Shopping nel capoluogo lombardo in crescita del 7% rispetto allo scorso anno.


In particolare, maggiormente performanti in termini di tassi di crescita per la spesa Tax Free, sono stati i primi due giorni della settimana del Salone del Mobile.

Segno positivo anche per il valore dello scontrino medio che si attesta sui 1.104 euro, in aumento del 3% rispetto al valore calcolato nel corso della precedente edizione della Design Week.

Altri numeri positivi arrivano da due Osservatori d’eccezione: la Lounge di Via Santo Spirito e la Suite, la quarta sala firmata Global Blue all’interno della Montenapoleone VIP Lounge. Dal 17 al 22 aprile nella Lounge – spazio unico nel cuore del Quadrilatero dove i turisti internazionali ricevono accoglienza e servizi esclusivi – sono stati 1.090 gli ingressi registrati, e a questi si sono aggiunti i 60 Globe Shopper accolti nella “Global Blue Suite”. La maggiore affluenza è stata registrata venerdì 20 e sabato 21 aprile con oltre 260 presenze quotidiane (il 50% circa di tutta la settimana).

Da questi due punti di osservazione – che hanno accolto, tra l’altro, importanti designer, giornalisti e blogger da diversi Paesi del mondo – emerge come siano stati i turisti cinesi ad avere fatto un maggior numero di acquisti Tax Free, seguiti da russi e arabi. Presenze importanti anche da Taiwan ed Hong Kong.

«Dopo i risultati del 2017, anche per questa edizione del Salone del Mobile siamo decisamente soddisfatti dell’affluenza turistica registrata in Lounge e in Suite» ha commentato Antonella Bertossi, Partner Relationships & Marketing Manager di Global Blue Italia. «La design week ogni anno catalizza l’attenzione internazionale su Milano e sull’Italia, come dimostrano gli arrivi dalla Cina, dalla Russia e dai Paesi del Medio Oriente. Con i servizi offerti nelle nostre Lounge vogliamo garantire ai turisti internazionali il completamento di questa indimenticabile esperienza che ruota intorno all’unicità del Made in Italy». ​

Info: www.globalblue.com

Potrebbe interessarti:

SALONE DEL MOBILE, CONFINDUSTRIA ALBERGHI: “GRANDE OPPORTUNITÀ PER BUSINESS TURISTICO”

SALONE DEL MOBILE 2018, IL 58% DI TURISTI RUSSI ALLOGGIA IN HOTEL DI LUSSO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti