Tecnologicamente Antichi, l’app per rivivere in 3D Volterra e San Gimignano

Print Friendly, PDF & Email

È stato presentato a Firenze il progetto turistico ‘Tecnologicamente Antichi’ che fa rivivere in 3D con la realtà aumentata il patrimonio archeologico di San Gimignano (Siena) e Volterra (Pisa).


Tecnologicamente Antichi mette in rete quattro siti di pregio (la Villa Romana di Aiano, il Teatro Romano di Volterra e i due musei archeologici delle rispettive città), che grazie ad una app, sviluppata da Unità C1, permette di accompagnare il visitatore in una esperienza virtuale.

L’app consente di conoscere la storia dei siti, vedere i materiali più importanti e viaggiare virtualmente, per esempio, all’interno della villa di Aiano, ricostruita secondo gli studi di un team di archeologi. Il progetto, nelle intenzioni dei suoi promotori, vuole avvicinare nuovi pubblici alla conoscenza dell’archeologia, oltre che ricostruire virtualmente il patrimonio archeologico.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

San Gimignano, borgo medievale dove si ferma il tempo

SAN GIMIGNANO, BORGO MEDIEVALE DOVE SI FERMA IL TEMPO

Cosa vedere a Volterra: viaggio nella Toscana etrusca

VOLTERRA, STORIA E TRADIZIONI NEL BORGO PIÙ ANTICO DELLA TOSCANA

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti