Toscana: nasce il primo canguro albino

Print Friendly, PDF & Email

Cecina (Livorno). Un raro canguro albino della Tasmania è nato nei giorni scorsi al Gallorose di Cecina (Livorno), parco faunistico che ospita più di 150 tra specie selvatiche e razze domestiche di mammiferi e uccelli.


Tra i nuovi nati quest’anno ci sono quattro canguri della specie Macropus rufogriseus (Canguro di Bennett), originario della Tasmania e della Australia orientale, e uno dei piccoli nati è appunto un albino, cioè non presenta pigmenti melanici sia nel mantello che nella retina degli occhi. Questo fenomeno, si spiega, è raro ma può verificarsi occasionalmente in ogni specie animale. È la prima volta che nasce un canguro albino al parco Gallorose.

Tra le altre nascite primaverili del parco anche una volpe volante asiatica (un grande pipistrello mangiatore di frutta) e un caracara, uccello rapace del Sud America.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

 Le 5 gite primaverili da fare in Toscana
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti