Appia Antica, aperture e visite guidate per la Festa dei Musei

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Riflettori accesi sul Parco archeologico dell’Appia Antica nel fine settimana con visite guidate gratuite e aperture straordinarie: sarà visitabile per la prima volta dopo i recenti restauri il piano ipogeo della tomba Barberini, nel parco delle tombe di via Latina, per piccoli gruppi fino alle 21.30 della sera.


Tutti gli appuntamenti e le informazioni al pubblico sono riportati nelle locandine degli eventi e sulle pagine web www.beniculturali.it e www.facebook.com/parcoarcheologicoappia/.

Gli eventi sono organizzati in occasione della Festa dei musei e della Notte Europea dei Musei.

Domenica mattina nella Villa dei Quintili degustazione ‘Pane e olio’, con l’olio prodotto dagli ulivi della Villa.

Nella residenza è in corso anche la rassegna di Arte contemporanea Ailanto<3. Si tratta di un percorso di nove installazioni di arte contemporanea nella suggestiva area verde della villa imperiale.

La rassegna, che durerà fino a domenica 22 luglio, è stata inserita nel calendario dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018.    

Si tratta di una performance di artisti con stili e vite diverse, in omaggio agli archeologi che con la loro opera consentono la vita delle opere stesse.    

La zona del parco è interessata da una attività serrata di studio, di ricerca e tutela che ha registrato di recente alcune scoperte scientifiche particolarmente importanti.

 

Fonte: Parco Archeologico Appia Antica

Potrebbe interessare:

Le mostre di maggio a Milano e Roma, da Harry Potter e Frida Kahlo a Canaletto e Monet
Tra arte, cultura e vino, a Roma nasce SparklingRome

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti