ASTOI Confindustria Viaggi: “Bene l’ipotesi di un Ministero del Turismo”

Print Friendly, PDF & Email

ASTOI Confindustria Viaggi si allinea a Federturismo, Confindustria Alberghi e le altre Associazioni del sistema esprimendo il proprio apprezzamento per l’ipotesi, circolata in queste ultime ore, della creazione di un Ministero ad hoc dedicato al Turismo.


Il Presidente di ASTOI Confindustria Viaggi, Nando Filippetti, ha commentato: “Tale previsione sarebbe contenuta nel programma del nascente Governo e, se così fosse, verrebbe finalmente riconosciuta pari dignità e autonomia ad un settore realmente strategico per il nostro Paese”.

“L’aver incardinato in passato il turismo nel Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha, di fatto, depotenziato lo sviluppo di un settore che ha, invece, bisogno di un’interlocuzione specifica. In questi anni la nostra Associazione, che rappresenta oltre il 90% del mercato dei Tour Operator italiani, quindi aziende che svolgono attività sia outgoing che incoming, ha percepito una evidente disattenzione verso il comparto”.

Siamo ora in attesa dell’ufficialità della notizia augurandoci che gli impegni assunti vengano mantenuti” – conclude Filippetti.

Fonte: ASTOI Confindustria Viaggi

Potrebbe interessarti:

CONFINDUSTRIA ALBERGHI: “MINISTERO DEL TURISMO SIA TRA LE PRIORITÀ DEL NUOVO GOVERNO”

FEDERTURISMO: “IL TURISMO ENTRI TRA LE PRIORITÀ DEL NUOVO GOVERNO”

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Astoi

Vai alla barra degli strumenti