Buy Tuscany on the road: i buyer internazionali arrivano in Versilia

Print Friendly, PDF & Email

Viareggio. Food&Wine, Città d’Arte, Wellness e Sun&Beach sono stati questi i prodotti turistici più richiesti dai 50 buyer internazionali che nella giornata di ieri hanno preso parte a Buy Tuscany On the Road: il workshop turistico organizzato da Toscana Promozione Turistica e che quest’anno si è svolto in Versilia, nella lussuosa cornice del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio.


Oltre 1.500 gli incontri in agenda che hanno aperto la strada a concrete possibilità di lavoro già a partire dalla stagione 2018 con eccellenti aperture per i prossimi anni. Il tutto per un giro d’affari che, per il breve periodo, gli organizzatori stimato attorno ai 4 milioni di euro. Oltre il 90% il livello di soddisfazione registrato tanto tra gli operatori toscani (40 in tutto) e i buyer stranieri.

«Gli operatori internazionali presenti – ha commentato Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica – hanno molto apprezzato la possibilità data da BuyTuscany on the Road, di poter incontrare le nostre strutture ricettive e agenzie di incoming d’eccellenza, oltre all’opportunità di conoscere nuove zone della Costa Toscana. A conferma che la formula “itinerante” di questo evento funziona e che la visione avuta tre anni fa era giusta. Dai commenti che abbiamo raccolto tra i buyer – ha conclusoPeruzzini – abbiamo avuto, inoltre, la conferma che l’alto livello di accoglienza e il Tuscanlife style, che rappresenta un fil rouge del sogno toscano dei turisti internazionali, aprono a prospettive di lavoro molto interessanti per una costa “allargata”, che vede sempre più protagonista un perfetto connubio tra costa e territorio». 

E se i buyer internazionali sono rimasti estremamente soddisfatti dall’offerta della costa toscana, altrettanto contenti sono stati i nostri operatori. In particolare per i contatti avuto con le controparti provenienti da Francia, Irlanda e USA, seguiti dai classici mercati della Svizzera e della Germania. Ma grande soddisfazione hanno dato anche gli appuntamenti con i buyer di realtà come la Georgia, la Bielorussia e gli Emirati Arabi.

Concluse le contrattazioni al Grand Hotel Principe di Piemonte, i 50 buyer internazionali di BuyTuscany On the Roadsono pronti a partire per 6 tour che, domani e sabato, li porteranno sulla costa e nell’entroterra.

Snodandosi da Lucca a Pietrasanta e Camaiore, tornando poi a Viareggio per allungarsi fino in Garfagnana, i sei percorsi faranno scoprire ai partecipanti le attrazioni artistiche e culturali del territorio; i tesori delle Alpi Apuane; le prelibatezze dell’enogastronomia locale. Ma anche la bellezza di navigare sotto costa e l’offerta di turismo-avventura. Fino agli aspetti più romantici di un territorio dove è bello dire il fatidico “Sì”.

Fonte: Toscana Promozione Turistica

Potrebbe interessarti:

 Toscana: i sapori della Maremma
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti