Nuovi casi di Ebola in Congo

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Aumentano i casi di Ebola. Secondo una nota del ministero della Salute della Repubblica Democratica del Congo sono ormai 14 i casi confermati, con un decesso nel Nord-est del Paese. Gli 11 nuovi casi confermati (e la vittima) si sono registrati nella città di Bikoro. Il decesso sarebbe legato epidemiologicamente ad un altro caso. Si indaga poi su un’altra vittima a Wangata.


Sono 45 i casi totali di Ebola nel Paese, inclusi 10 sospetti, 21 probabili e 14 confermati. Il ministro della Salute Oly Ilunga ha spiegato poi che attualmente, su 25 morti sospette, solo una è stata causata con certezza dal virus Ebola. Nessun operatore sanitario finora è stato contagiato.

Preoccupata l’Organizzazione mondiale della sanità. Gli esperti stanno tenendo un meeting di emergenza per analizzare la situazione e decidere se dichiarare una “emergenza di sanità pubblica a livello internazionale”, mossa che porterebbe a una risposta su più larga scala.

Lo riferisce la ‘Bbc’, ricordando che a preoccupare di più sono i casi registrati nella città di Mbandaka e l’arrivo del virus in un’area urbana. Secondo Peter Salama, responsabile Emergenze dell’Oms, la diffusione del virus a Mbandaka significa che c’è il potenziale per un “esplosivo aumento” dei casi.Si tratta di un importante sviluppo nell’epidemia – spiega Salama – Ora c’è il potenziale per un esplosivo aumento dei casi“, ribadisce.

Viaggiare Sicuri raccomanda di evitare i viaggi nella zona interessata, sebbene al momento sia classificata a rischio moderato, e di tenersi informati sugli sviluppi della situazione attraverso i media e  sito web dell’OMS.

Fonte: Adnkronos e Viaggiare Sicuri

Potrebbe interessarti:

Il Centro Studi Turistici di Firenze pubblica l’indagine Turismo e Città d’arte in Italia

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

passaporto

USA, è stretta sui visti

Dallo scorso 22 gennaio sono entrate in vigore le modifiche previste nella legge sulla restrizione degli ingressi negli Stati Uniti (Visa Waiver Program Improvement and ...
Vai alla barra degli strumenti