Parma: al via Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione

Print Friendly, PDF & Email

Parma. Parte oggi l’edizione 2018 di Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione. Più di mille i prodotti nuovi proposti da circa tremila aziende espositrici agli ottantamila operatori attesi.


Un ‘area speciale, allestita all’interno del nuovo padiglione 4,1, è dedicata ai prodotti più innovativi. Qui gli operatori possono degustare le novità anche grazie al moltiplicarsi di show cooking, con i migliori chef impegnati tra gli stand, ma anche nello spazio destinato ai prodotti tipici del territorio italiano.

Cresce il numero dei top chef che negli stand propongono modi creativi di cucinare i nuovi prodotti dell’alimentare italiano. Il profilo gastronomico della fiera è arricchito dal nuovo format delle Food Court istituzionali, spazi degustazione e show cooking dei prodotti tipici del territorio, strutturati ed animati in modo continuativo nel Padiglione 8.

Presenti sia singole aziende locali sia aziende associate nelle Collettive di Regioni, Camere di Commercio e Consorzi (da Campania, Calabria, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana, Lazio ed altre). Ad esse si aggiunge, per la prima volta, l’area “Gourmet Taste”, costituita da una selezione di aziende che permetteranno di degustare prodotti gourmet internazionali, con venti e più espositori provenienti dall’Europa e dall’Asia.

Collocata strategicamente accanto a Food Court e Gourmet Taste, la Buyers Lounge ospita i circa 2.500 top buyers esteri ospitati, per i quali è stato incrementato il programma di visite guidate nelle aziende alimentari della food valley emiliana. Sono buyer e manager delle più importanti catene retail provenienti da Usa, Canada, Sud
America, Europa, Medio Oriente, Asia. 

Informazioni: 

Cibus 2018

Parma, Quartiere fieristico di Parma. Viale delle Esposizioni 393A

7 – 10 Maggio 2018

dalle 9.30 alle 18.00

L’ingresso a Cibus è riservato ad operatori professionali ed è vietata l’entrata ai minori di 16 anni.

Fonte: www.cibus.it

Potrebbe interessarti:

 

Turismo Toscana, nel 2018 attese oltre 2 milioni di presenze

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti