Emirates lancia un servizio giornaliero per Edimburgo

Print Friendly, PDF & Email

La compagnia aerea Emirates ha annunciato che dal 1 ottobre 2018 avvierà un servizio giornaliero tra la capitale della Scozia, Edimburgo, e Dubai.


Edimburgo diventerà la seconda destinazione di Emirates in Scozia dopo Glasgow e l’ottava in Regno Unito dopo l’avvio del volo giornaliero verso Londra Stansted a partire da giugno.

Il nuovo servizio sarà operato da un Boeing 777-300ER dotato di tre classi, con 8 suite private in Prima Classe, 42 sedili completamente reclinabili in Business Class e 304 spaziosi posti in Economy.

La capitale scozzese, di cui sia la Città Vecchia che quella Nuova sono patrimonio mondiale dell’UNESCO, è la seconda città in Regno Unito per numero di turisti.

È rinomata per la sua ricca storia, per le sue bellezze culturali e architettoniche, per il cibo gourmet, così come per i festival internazionali e gli eventi culturali. È stata inoltre la prima città al mondo ad essere nominata dall’UNESCO Città della letteratura, mentre l’anno scorso è stata designata dall’Unione Europea la migliore città in Europa, tra quelle di pari grandezza, per cultura e creatività.

“Stiamo aumentando i nostri servizi verso la Scozia per far fronte alla crescente domanda e l’introduzione di un volo giornaliero per Edimburgo andrà a completare i due attuali voli giornalieri tra Dubai e Glasgow. Edimburgo è una destinazione di svago e di lavoro molto popolare; il nuovo servizio offrirà ai clienti del nostro network globale, soprattutto quelli dei mercati chiave in entrata quali l’Asia e l’Australia, un collegamento diretto verso la città tramite il nostro aeroporto di Dubai”, ha affermato Hubert Frach, Senior Vice President  Operazioni Commerciali Emirates in Occidente.

Collegamenti senza interruzioni

Il volo EK023 partirà ogni giorno da Dubai alle 09.55 e arriverà a Edimburgo alle 14.50, il volo di ritorno invece, l’EK024, partirà alle 20.15 con arrivo a Dubai alle 06.40 del mattino seguente.

L’orario di arrivo è appositamente calcolato per collegare i servizi di Emirates con destinazioni che riscuotono successo da parte dei viaggiatori Scozzesi, come Bangkok, Lahore, Honk Kong, Singapore e città australiane quali Perth, Melbourne e Sydney.

I clienti in viaggio da Edimburgo, così come da Glasgow, possono avere accesso a oltre 90 attraenti destinazioni attraverso la partnership tra Emirates e flydubai, con collegamenti tramite Dubai da e per destinazioni come Kathmandu, Zanzibar e il Kilimanjaro.

 

Potrebbe interessare:

La Scozia introduce il prezzo minimo per le bevute alcoliche
Il primo volo diretto Australia-Europa
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti