Eureka!Roma 2018: alcuni degli appuntamenti più importanti nella settimana dal 4 al 10 maggio

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Tante le iniziative nella settimana dal 4 al 10 maggio a tema scientifico che rientrano nel calendario di “Eureka! Roma 2018”, la manifestazione dedicata alla divulgazione e promozione scientifica ideata e promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale. 


Accanto alle proposte di enti, università e istituzioni cittadine, un ricco programma di eventi selezionati attraverso il primo avviso pubblico di Roma Capitale – Dipartimento Attività Culturali dedicato alla scienza. I progetti del bando sono realizzati in collaborazione con SIAE. 

Il 4 e il 10 maggio alle ore 17 si tengono, rispettivamente nelle Biblioteche Villino Corsini e Biblioteca Renato Nicolini, le due conferenze di fisica A spasso per lo spaziotempo. Che cosa sono le onde gravitazionali e come le abbiamo scoperte? e Universo violento. Particelle dallo spazio.

Il Palazzo delle Esposizioni presenta l’incontro La scienza e l’Europa (10 maggio ore 18.30) con il giornalista e scrittore Pietro Greco, e le proiezioni cinematografiche della rassegna Schermi mutanti.

Il cinema incontra la scienza: The Circle di James Ponsoldt introdotto dal bioeticista Fabrizio Rufo (4 maggio ore 21), Lo scafandro e la farfalla di Julian Schnabel (5 maggio ore 21), Strange Days di KathrynBigelow (6 maggio ore 21), Avatar di James Cameron (8 maggio ore 21) e Ricky di François Ozon introdotto dall’antropologo Marco Capocasa(9 maggio ore 21).

Il 4 e 5 maggio ore 21 e il 6 maggio ore 18 il Teatro India ospita lo spettacolo teatrale Walking on the Moon, proposto dall’Associazione Teatro di Roma, con la regia di Leonardo Ferrari Carissimi.

Sabato 5 maggio dalle ore 10.30 inaugura il Maggio Museale – Sabato alla Sapienza con aperture straordinarie dei musei, visite guidate, installazioni, conferenze, laboratori ludico-didattici.

Il Foyer del Teatro Valle ospita il 7 maggio ore 18 la conferenza divulgativa Lo spirito dell’Algebracon il Prof. Claudio Procesi, organizzata dal CMTP (Center for Mathematics and TheoreticalPhysics), l’8 maggio ore 18.00 l’incontro Gli uni e gli altri: strategie ed equilibri di Nash con il Prof. Alessio Porretta, sempre a cura dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, il 9 maggio ore 18 l’incontro I batteri buoni: il microbiotaa cura dell’Istituto Pasteur Italia – Fondazione Cenci Bolognettinell’ambito dell’iniziativa Science on stage.

A cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si svolgono il 5 maggio ore 11 gli incontri curati da Giorgio Manzi e Giovanni Organtini La scienza e i musei della Sapienza: le storie. I Neanderthal a Roma e nel Lazio e La fisica di via Panisperna al Museo dell’Arte Classica alla Sapienza,Odeion, e il 7 maggio ore 16 l’incontro a cura di Laura Tedeschini Lalli Rosette romane: curve logaritmiche nelle composizioni architettoniche al Dipartimento di Architettura dell’Università di Roma TRE.

Questa settimana sono tanti gli eventi dedicati particolarmente ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie.Ne segnaliamo di seguito alcuni.

Dal 4 al 6 maggio negli Studios di Cinecittà c’è il Rome VideoGameLab, ideato da Istituto Luce Cinecittà e interamente dedicato al mondo del videogame, con laboratori, workshop, didattica, postazioni interattive.

Alcuni laboratori per bambini e ragazzi sono previsti per BiodiverCittà – Alla Scoperta del verde nelle Biblioteche di Roma, curato dall’Associazione Culturale G.Eco:Il giardino delle farfalle (Biblioteca Centrale Ragazzi – 4 maggio; Biblioteca Villino Corsini – 5 maggio; Biblioteca Vaccheria Nardi – 5 maggio), Gigalab- Essenza di cimice e bava di lumaca! (Biblioteca Fabrizio Giovenale -9 maggio), L’aspirainsetti (Biblioteca Fabrizio Giovenale – 10 maggio).

Sabato 5 maggio il Mercato di Testaccio sarà animato dalle 10.30 alle 11.30 dal laboratori per bambini Bombe di fiori e dall’inaugurazione della mostra I venti Buoni, a cura dell’Associazione di promozione sociale Buono, nell’ambito dell’iniziativa Roma ti apiamo.

Al Museo Civico di Zoologia la Cooperativa Myosotism.m. propone varie attività family friendly. In particolare, sabato 5 maggio ore 15.30 e ore 16 si svolge Scienza Divertente “Vulcani dentro e fuori”, alla scoperta dei diversi tipi di eruzione e dei movimenti della crosta terrestre. Domenica 6 maggio bimbi e genitori potranno partecipare alle ore 10.30 a Scienza In Famiglia “Chi ha paura dei serpenti?”, mentre dalle ore 15 alle 16.30 a Scienzofficina – “Parola di animale”. E per l’intera giornata Passeggiate scientifiche al museo per tutta la famiglia.

Domenica 6 maggio ore 10.30 ha luogo la visita guidata agli Scavi Archeologici di Ostia Antica, a cura dell’Associazione Spazi all’Arte, per gli Incontri scientifico-culturali itineranti nel X Municipio.

Nell’ambito di Ambientarti, l’Associazione La Platea propone domenica 6 maggio Escursione con Legambiente nel verde del Municipio XIV alla scoperta delle specie protette, e l’8 maggio il Laboratorio inclusivo per bambini non vedenti, ipovedenti e vedenti dalle ore 17.00 alle ore 18.30 alla Biblioteca Franco Basaglia.

Per i ragazzi tra i 13 e i 18 anni dal 7 al 9 maggio dalle 16.00 alle 19.30 nello spazio-incontro Scholé di Villa Lazzaroni si svolgerà Snews, a cura dell’Associazione Culturale Bluecheese Project, tre giorni di laboratori scientifici, tavole rotonde, proiezioni video per orientarsi con più consapevolezza nel flusso incontrollato di informazioni che circolano sul web e sui social network.

Fonte: Zètema Progetto Cultura

Potrebbe interessarti:

Roma, al museo di Trastevere “Dreamers”: la mostra dell’Agi sul ’68
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Bergamo, scoperto un nuovo Mantegna

Bergamo. La tela intitolata “Resurrezione di Cristo”, databile 1492-1493 circa, è stata finalmente attribuita ad Andrea Mantegna, dopo esser stata per quasi 200 anni considerata ...
Vai alla barra degli strumenti