Firenze, aumenta il prezzo della card per musei

Print Friendly, PDF & Email

La Firenze card, carta di accesso a musei statali e comunali del capoluogo toscano rincara: il suo prezzo passa da 72 a 85 euro.


Allo stesso tempo, al prezzo di ulteriori 28 euro, potrà da ora in poi essere estesa a 5 giorni di durata complessiva invece dei 3 attualmente previsti.

Sono alcune delle modifiche approvate dalla giunta comunale di Palazzo Vecchio.

L’aumento, spiega il Comune, è dovuto alla recente modifica tariffaria di alcuni musei ed alla volontà di aumentare l’offerta con l’ingresso di nuovi musei con i quali è al momento allo studio una convenzione.

Con le nuove regole la Firenze card durerà sempre 72 ore ma la sua validità potrà essere estesa fino a 5 giorni, anche non consecutivi, con possibilità di usufruire dei 2 giorni di prolungamento nei dodici mesi successivi all’attivazione: in pratica il possessore avrà un anno di tempo per tornare a Firenze a visitare i musei scelti.

Questa estensione temporale costerà 28 euro aggiuntivi rispetto al prezzo ‘base’.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

campagna di comunicazione del mibact a maggio MiBACT, la campagna di maggio è dedicata al design
Firenze, esposto da ottobre 2018 il Codice Leicester di Leonardo da Vinci
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti