La Bulgaria sceglie l’Italia per festeggiare uno dei suoi più significativi eventi culturali

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La Bulgaria ha scelto l’Italia per portare in piazza Discover Bulgaria, uno degli eventi più spettacolari progettati a conclusione del semestre della Presidenza del Consiglio d’Europa.


In programma il 28 maggio, a Roma, in Piazza del Campidoglio, danza, 3D videomapping e musica tradizionale per raccontare i pilastri che hanno reso grande la Bulgaria per la storia europea.

E mentre ai Chinary, gruppo di danza contemporanea di ispirazione folkloristica, verrà affidato il racconto delle tappe più importanti della storia bulgara, agli artisti del MP Studio di Sofia è affidata la realizzazione di un innovativo 3D videomapping che, proiettato sulla facciata del Palazzo Senatorio, si focalizzerà sulla nascita dell’alfabeto cirillico, di quella grafia, cioè, che trasponendo in forma scritta l’antica lingua bulgara, ha permesso di diffondere la cultura cristiana europea presso le popolazioni slave.

A colonna sonora di questa operazione artistica alcune tracce tratte dal nuovo album del celeberrimo Mistero delle Voci Bulgare: musiche di Petar Dundakov con la partecipazione straordinaria di Lisa Gerrard, la voce che ha reso famosa la colonna sonora, firmata Hans Zimmer, de Il Gladiatore.

Credits: L’evento è realizzato dall’Ambasciata di Bulgaria a Roma e dall’Istituto Bulgaro di Cultura con il supporto della Fondazione Plovdiv 2019 (che insieme a Matera sarà nel 2019 Capitale europea della cultura) e di Unicredit Bulbank.

Potrebbe interessare:

Dal 10 al 14 maggio il Salone Internazionale del Libro di Torino
Da Trieste all’Appia Day, ecco l’Italia del Touring

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti