Liverpool-Real Madrid, chi vince a tavola?

Print Friendly, PDF & Email

Lo stadio olimpico di Kiev è pronto a ospitare oggi, sabato 26 maggio, la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid.


Il Liverpool di Klopp affronta il Real Madrid di Zidane, campione in carica e club più titolato con ben 12 vittorie tra Coppe dei Campioni e UEFA Champions League. Istituita nel 1955 col nome di Coppa dei Campioni d’Europa, viene infatti rinominata Champions League nel 1992

Foodora ha analizzato le abitudini alimentari dei suoi tifosi nei Paesi Europei in cui è presente, per scoprire qual è la squadra europea vincitrice sulla tavola. 

A livello europeo vince il campionato la cucina anglo-americana, hamburger in testa, che prevale sulla cucina italiana; la Spagna, con le sue mille tapas non supera il girone di qualificazione e non riesce a classificarsi tra le cucine più amate dai tifosi europei clienti del brand di food delivery in bicicletta.

In Italia, capolista è la cucina nostrana; a fare goal nel cuore degli Italiani è soprattutto la pizza, che nella sua variante più classica – la Margherita – vince la coppa di piatto più ordinato.

La Roma batte il Liverpool: gli hamburger tipici della cucina angloamericana perdono in finale e si posizionano al secondo posto.

In Italia tra le tante proposte di cucina spagnola ci sono le tapas da 100 Montaditos a Verona; le patatas bravas di La Cova Tapas Bar a Firenze,  la tortilla de La Piedra Del Sol a Bologna.

In tema di food anglosassone si può ricreare l’atmosfera inglese a casa ordinando il fish & chips di The Fisherman Burger a Roma. Full english breakfast da Sweet Lab a Torino, menù dei campioni da Arnold Coffee a Milano.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Arrivano gli hamburger dall’etichetta green
Roma: domenica prossima appuntamento a Fattoria Latte Sano

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti