A Lucca abiti del primo impero napoleonico

Print Friendly, PDF & Email

Lucca. Un’occasione unica per riscoprire l’epoca in cui Lucca era una delle capitali dell’impero napoleonico.


Questo il senso del nuovo allestimento del Museo nazionale di Palazzo Mansi a Lucca, dove sono sistemati tre abiti di manifattura francese del Primo impero.

In mostra, il manto di corte proveniente dalla famiglia Orsetti (proprietà del Comune di Lucca) e due abiti attinenti allo stesso periodo, acquistati dall’antiquaria lucchese Renata Frediani e depositati gratuitamente per essere esposti al pubblico.

Vestito epoca impero napoleonico in mostra a Lucca. Fonte: Ansa

Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha visitato l’allestimento nei giorni scorsi. “Le ricchezze nascoste che la nostra città ci riserva non finiscono mai di sorprendere” – sottolinea il sindaco -.

“Renata Frediani con grande intuito e competenza ha ritrovato due abiti che con certezza possiamo riferire alle principesse imperiali, le sorelle di Napoleone, e forse alla stessa Elisa Bonaparte Baciocchi: assieme al manto di corte, un unicum senza eguali nel mondo”.
Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Al Vittoriale una mostra con i profumi di d’Annunzio
Abito da sposa 2018, quanto costa e il trend del momento
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti