A Mauritus l’International Conference on Digitalisation and Sustainable Tourism

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dal 23 al 24 maggio, l’isola di Mauritius ospita l’International Conference on Digitalisation and Sustainable Tourism presso l’Hilton Mauritius Resort & Spa, sull’iconica spiaggia di Flic en Flac.


Il convegno, che si tiene in onore del 50° anniversario dell’Indipendenza dell’isola (1968 – 2018), vede la partecipazione di importanti personalità politiche tra cui Zurab Pololikashvvili e Dirk Glaesser, rispettivamente Segretario Generale e Director of Sustainable Development of Tourism Programme, UNWTO; l’On. Pravind Kumar Jugnauth, Primo Ministro della Repubblica di Mauritius, e l’On. Anil Gayan, Ministro del Turismo.
 
Focus centrale è la digitalizzazione del settore turistico, con particolare attenzione al rafforzamento della competitività delle destinazioni attraverso l’innovazione e le recenti novità nel campo della tecnologia per le nuove strategie di marketing.

Durante l’intervento, viene analizzato il fenomeno che, negli ultimi anni, ha rivoluzionato il settore dei viaggi permettendo ai turisti di tutto il mondo di scoprire luoghi e destinazioni consultando siti web e blog e di accedere, attraverso app e piattaforme di recensioni di viaggio, a un universo di informazioni utili per scegliere la meta della propria vacanza.
 

Le due giornate della conferenza rappresentano un importante momento interattivo di riflessione durante il quale verranno analizzate le sfide e le opportunità della moderna digitalizzazione, scambiate opinioni e idee legate alla sostenibilità nel settore del turismo. Gli interventi coinvolgeranno autorità del settore, manager di aziende che operano nel turismo, personaggi di rilievo internazionale nel settore della tecnologia e della sostenibilità.
 

Fonte: Ente del Turismo Isola di Mauritius 

Potrebbe interessarti:

 Le 15 destinazioni emergenti del 2018
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti