Mura di Pisa, nel primo weekend di apertura registrate 4.000 presenze

Print Friendly, PDF & Email
Mura di Pisa

Il primo weekend di apertura delle Mura di Pisa ha fatto registrare 4.000 presenze. Venerdì 18 maggio, con la festa di inaugurazione, è scattata l’apertura definitiva del monumento a regime quotidiano, gestita dal raggruppamento CoopCulture, Itinera e Promocultura.


Tanti turisti italiani e stranieri hanno scelto di inserire nel loro percorso di visita il camminamento in quota delle Mura di Pisa, cogliendo l’opportunità di un’inedita prospettiva sulla città.

3,1 km di percorso con quattro punti di salita, di cui tre accessibili anche alle persone con disabilità. A terra un percorso con 3 ettari di verde recuperato compreso il parco delle Concette, pista ciclopedonale di 1.400 metri, videosorveglianza e illuminazione a lampioni e scenografica con 232 led che consente di ammirare anche di notte i tratti di mura e i bastioni mirabilmente recuperati.

Le Mura sono visitabili tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00 (dal lunedì prima di Pasqua alla prima domenica di novembre) e dalle ore 10.00 alle 15.30 (da novembre alla domenica prima di Pasqua). In estate, da giugno ad agosto, apertura prolungata fino alle 21. Disponibili anche visite guidate sia di mattina che di pomeriggio.

Per i residenti il percorso è gratuito, utilizzabile come percorso pedonale o per camminate sportive in sicurezza.

Un servizio info e prenotazioni telefonico dedicato attivo tutti giorni dalle 9 alle 19 (sabato e domenica inclusi) a disposizione dei turisti e degli operatori turistici.

Info: www.muradipisa.it

Potrebbe interessarti:

DUOMO DI PISA, RECUPERATI CAPOLAVORI DIMENTICATI DOPO IL RESTAURO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti