Paul McCartney dona 60 foto al Victoria & Albert Museum di Londra

Print Friendly, PDF & Email

Oltre 60 foto scattate dalla defunta moglie Linda sono state donate da Paul McCartney al Victoria & Albert Museum di Londra.


Sono immagini che ritraggono stelle della musica ma anche momenti di vita familiare e saranno esposte da ottobre nella nuova sezione fotografica del museo.

Tra le foto ci sono ritratti storici dei Beatles negli anni di gloria, dei Rolling Stones e di Jimi Hendrix, ma anche di fiori e animali, e istantanee della famiglia McCartney in vacanza.

Linda Eastman, prima di conoscere Paul, e diventare cantante e tastierista, era stata una fotografa professionista.

Martin Barnes, curatore della sezione dedicata alla fotografia del V&A Museum, ha spiegato che Sir Paul con il suo “grande dono” ha voluto rendere “più accessibile al pubblico il lavoro di sua moglie”.

Inseriti in un museo, i lavori di Linda McCartney entrano in effetti nella storia della fotografia.

La Eastman, in particolare a metà degli anni ’60, sperimentò stili diversi, con vari tipi di fotocamere e di stampa.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Londra, non solo nozze reali: due mostre da non perdere alla Tate Britain e alla National Gallery
Ad Anversa il 2018 è l’anno di Rubens
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti