Pulizia Città, Roma affonda all’ultimo posto

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Anche l’Eurostat conferma il dramma vissuto dai cittadini romani sul fronte dei rifiuti, ponendo la capitale all’ultimo posto della classifica Ue relativa al grado di soddisfazione sulla pulizia della città.


“Eurostat certifica in modo ufficiale ciò che è sotto gli occhi di tutti e che il Codacons denuncia da anni: a Roma la raccolta rifiuti non funziona e i cittadini sono costretti a subire la sporcizia imperante di strade e marciapiedi, specie nelle periferie sempre più abbandonate” – afferma il presidente Carlo Rienzi.

“Ciò avviene nonostante i cittadini della capitale siano soggetti ad una tariffa rifiuti più elevata delle altre città italiane: per tale motivo invitiamo gli utenti a ribellarsi, chiedendo la riduzione della bolletta Tari”.

Nello specifico il Codacons ricorda ai cittadini romani che sul sito dell’associazione (www.codacons.it) è pubblicato il modulo attraverso il quale è possibile chiedere al Comune di Roma e all’Ama uno sconto dell’80% sulla tariffa rifiuti in presenza di disservizi nella raccolta della spazzatura, come previsto dalla normativa vigente.

“Invitiamo gli utenti a documentare attraverso foto e video la mancata raccolta dei rifiuti nel proprio quartiere, e ad attivarsi per far valere i propri diritti scaricando dal nostro sito il modulo per la riduzione della Tari” – conclude Rienzi.

 

Fonte: Codacons

Potrebbe interessare:

Puliamo il mondo Legambiente e Anas, insieme per la prima volta per “Puliamo il Mondo”
sequestri a Roma, abusivismo commerciale Roma, nuovi controlli in centro contro l’abusivismo commerciale

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Una mostra in memoria di Aldo Moro

Roma. S’intitola ‘Immagini di una vita. Una mostra Per Aldo Moro’ l’appuntamento pensato e realizzato per celebrare il centenario della nascita dello statista italiano che ...
Vai alla barra degli strumenti