Roma partecipa alla “Settimana dei cimiteri storici europei”

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Il Comune  partecipa alla “Settimana dei cimiteri storici europei” organizzata dall’ASCE – Association of Significant Cemeteries in Europe per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio cimiteriale e da lunedì 28 maggio a domenica 3 giugno il Cimitero Monumentale del Verano accoglie una serie di eventi culturali e apre straordinariamente le porte del Centro di Documentazione a cittadini e turisti.


In occasione della ricorrenza Roma Capitale ha ideato e organizzato l’iniziativa Permanenti Presenze Femminili, che prevede visite guidate da funzionari della Sovrintendenza dal Centro di Documentazione verso il Quadriportico e oltre, dando risalto ad alcune significative figure femminili testimoni della cultura artistica, letteraria, politica ed educativa dell’Italia del XIX e del XX secolo.

Le visite sono previste il 1° giugno, alle ore 16.30, e il 2 giugno, alle 11.30 con prenotazione obbligatoria allo 060608 e appuntamento al Centro di Documentazione. Sarà inoltre possibile assistere al nuovo filmato Sguardi Femminili, che intende celebrare l’incanto, la tenerezza, il talento e il coraggio di grandi donne del passato e che sarà proiettato all’interno del Centro di Documentazione, in modalità continua, durante tutte le giornate di apertura.

Nel Centro di Documentazione è possibile avere accesso:

  • il catalogo informatizzato del patrimonio culturale, storico e artistico del Cimitero del Verano (circa 9000 schede di monumenti funerari);
  • i materiali documentari: filmati concessi dall’Archivio Storico dell’Istituto Luce sulla protezione antiaerea dei principali monumenti e delle opere d’arte di Roma e sul bombardamento del 19 luglio 1943; un filmato del 1983, concesso dall’Archivio Rai Teche, che raccoglie le testimonianze degli abitanti del quartiere San Lorenzo sul bombardamento;
  • i materiali didattici con proiezioni multimediali su temi urbanistici, storico-artistici, iconografici, storici (dall’evoluzione urbana del Cimitero alle opere di artisti, architetti, scultori, pittori, sepolti al Verano, dalla storia risorgimentale alle guerre del XIX e XX secolo, alle tombe bombardate fra il 1943 e il 1944);
  • le riproduzioni fotografiche dei primi anni del Novecento tratte dal volume dell’architetto Corrado Cianferoni;
  • la mostra fotografica permanente di Anna Forcella e gli articoli di giornali sul bombardamento di San Lorenzo.
  • le proiezioni multimediali sul lavoro svolto fra il 2000 e il 2018 di studio, salvaguardia, valorizzazione e restauro di alcuni monumenti di proprietà capitolina;
  • i materiali bibliografici e di archivio relativi al complesso monumentale del Cimitero del Verano.

Il Centro di Documentazione, allestito presso l’Ingresso monumentale del Cimitero del Verano, è aperto da lunedì 28 maggio a domenica 3 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 17.30.

Fonte: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Potrebbe interessarti:

  Il 3 giugno torna la Festa dei Piccoli musei
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti