A Bologna torna ‘il Cinema ritrovato’

Print Friendly, PDF & Email

Per nove giorni, Bologna è il paradiso dei cinefili. Tutto merito della rassegna de “Il Cinema Ritrovato” che quest’anno ha inaugurato con un ospite d’eccezione: il regista-cinefilo Martin Scorsese venuto per presentare ‘Enamorada’, un classico del cinema messicano del 1946. 


Nel capoluogo emiliano è ancora in corso, fino al 1 luglio, l’evento promosso dalla Cineteca Nazionale, in cui vengono proiettati oltre 500 film dallo schermo gigante di piazza Maggiore a piccole sale del centro.

L’intento è quello di presentare film mai visti, pellicole restaurate, perle scovate grazie alla collaborazione di collezionisti e fondazioni.

Le proiezioni sono per tutti i palati: si va da capolavori come “Ladri di Biciclette”, “C’era una volta il west”, e il “Cacciatore”, a sezioni che riguardano, fra gli altri, Mastroianni, il cinema cinese degli anni ’30, Ingmar Bergman, la produzione del 1918.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Cinema America, nelle tre arene di Trastevere, Ostia e Tor Sapienza tantissimi i film in programma
‘Bologna estate’: cinque mesi di eventi tra città e provincia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti